Magazine Attualità

Napoli, uccide la madre e si barrica in casa

Creato il 03 maggio 2018 da Nerocronaca

QUALIANO (NAPOLI), 3 MAGGIO – Ore di tensione a Qualiano, in provincia di Napoli. Un uomo di 37 anni ha ucciso la madre con un colpo di fucile e si è barricato in casa. Sul posto si sono recati i Carabinieri, che tentano di negoziare con l’offender per convincerlo ad arrendersi. Alla trattativa sta partecipando anche l’anziano padre, che al momento dei fatti non era in casa. L’operazione è coordinata dal comandante della Compagnia di Giugliano, Antonio De Lise.

Secondo quanto si apprende, il corpo della vittima è ancora a terra sul balcone interno dell’abitazione, al primo piano di uno stabile in via Campana. Le forze dell’Ordine hanno fanno chiudere, in via precauzionale, tutti i negozi che si affacciano sulla strada e invitato i giornalisti ad allontanarsi per motivi di sicurezza.

Risulta possibile, che il trentasettenne si sia affacciato per un breve periodo dalla porta di ingresso dell’abitazione e abbia rivolto l’arma, un fucile regolarmente detenuto dal padre, verso i militari. La stessa arma con la quale intorno alle ore 12 ha freddato la madre, di anni 67.

L’omicida avrebbe disturbi psicologici e, secondo alcune indiscrezioni, pare che in passato abbia tentato di gettarsi dal balcone dell’abitazione in cui risiede, a causa di una delusione amorosa.

Luigi Cacciatori

L'articolo Napoli, uccide la madre e si barrica in casa proviene da NERO Cronaca.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog