Magazine Bellezza

Naturerbe: tintura per capelli Colorerbe n.12-Castano Ramato

Creato il 09 settembre 2012 da Vanillabourbon
Questa recensione non era affatto in programma, semplicemente perché il risultato di una tintura per capelli è molto soggettivo, ma ne sono rimasta così soddisfatta che voglio assolutamente parlarvene e consigliare questo prodotto a chi non ricorre al parrucchiere per tingersi i capelli. Starà poi a voi scegliere fra le 37 colorazioni disponibili in questa linea, ovvero la Colorerbe di Naturerbe, marca reperibile in erboristeria oppure direttamente on line, qui.
Riassumo brevemente i fatti che hanno interessato i miei capelli nell'ultimo periodo...Dopo aver ricorso per alcuni mesi alla tinta chimica nel colore 7.4-Biondo Ramato, non ero più soddisfatta né del colore né dello stato dei miei capelli, castani chiaro di natura e molto sottili. La tinta chimica li aveva sfibrati così ho deciso di mantenere il colore ricorrendo all'hennè, dal quale mi aspettavo anche un'azione ristrutturante sul capello. Ed in effetti ho avuto dei benefici, ad eccezione delle prime volte (click!) in cui preparavo la miscela utilizzando una quantità eccessiva di limone per il mio tipo di capello, che con il tempo si è seccato parecchio. Dopo aver trovato la miscela ideale i capelli erano più forti e corposi, ma il colore era diventato fin troppo intenso per i miei gusti (click!) quindi ho interrotto l'utilizzo dell'hennè ed ho affidato i miei capelli al parrucchiere, che mi ha scurito di qualche tonalità. Dopo vari appuntamenti mensili dal parrucchiere, mi ha delusa enormemente grazie ad un risultato disastroso e da lì ho detto basta! Non ho un bel rapporto con i parrucchieri perché non ne ho mai trovato uno che mi soddisfacesse pienamente e stavolta che pensavo di avercela finalmente fatta sono rimasta nuovamente delusa...ditemi che non sono l'unica :-/La scorsa settimana era giunto il momento di fare nuovamente la tinta e, indecisissima sono andata in erboristeria per cercare qualcosa che potesse fare al caso mio. Premesso che le tinte o i riflessanti erboristici non sono affatto naturali, ma solo meno chimici di quelli utilizzati generalmente dai professionisti, ho scelto dalla tabella dei colori Naturerbe la colorazione n.12-Castano Ramato.
Naturerbe: tintura per capelli Colorerbe n.12-Castano Ramato
Naturerbe: tintura per capelli Colorerbe n.12-Castano Ramato
La confezione contiene:- un flacone da 60 ml di tintura per capelli- un flacone da 60 ml di fissatore- una bustina da 10 ml di shampoo dopo colore- una bustina da 15 ml di ristrutturante- un paio di guanti.La caratteristica di questa linea è la sua capacità di nutrire cute e capelli e offrire una colorazione non aggressiva, grazie alla presenza di ingredienti come l'estratto di camomilla, di germe di grano, le ceramidi e gli acidi della frutta. La colorazione da me scelta, in particolare, contiene estratti di quercia marina, malva, camomilla, mallo di noce ed hennè.All'interno della scatola che contiene il tutto sono riportati i consigli e le modalità di utilizzo in base al proprio tipo di capello: naturale, colorato o decolorato, permanentato.
Naturerbe: tintura per capelli Colorerbe n.12-Castano Ramato
Come procedere? Dopo aver agitato per almeno 30 secondi il flacone del fissatore, si unisce all'interno di una ciotola alla tintura per capelli, mescolando per almeno 5 minuti per far ossidare la tinta. Già durante questa operazione ho riscontrato una caratteristica del tutto differente dalle tinta chimiche, ovvero la sua profumazione buonissima e fruttata! Anche la consistenza è del tutto differente: sembra una gelatina, oppure marmellata di fragole!
Naturerbe: tintura per capelli Colorerbe n.12-Castano Ramato
Ho poi proceduto alla normale stesura su capelli asciutti, utilizzando un pennello da tinta e la pazienza di mia mamma! Dopo aver tenuto in posa per circa 40 minuti, ho risciacquato e lavato i capelli utilizzando la shampoo contenuto all'interno della confezione, dopodiché ho applicato il fluido ristrutturante senza risciacquo, anch'esso contenuto nel kit. A parte l'aver apprezzato fin da subito la colorazione ottenuta, ho notato una lucentezza del capello che è durata anche dopo i lavaggi successivi, durante i quali la tinta non ha scaricato eccessivamente. Il colore continua quindi ad essere lucido e intenso e i capelli non sono stati aggrediti, anche se non credo che li abbia nutriti come promette.
Prima...Naturerbe: tintura per capelli Colorerbe n.12-Castano Ramato
...e dopo...Naturerbe: tintura per capelli Colorerbe n.12-Castano Ramato
Sono ricorsa a questo tipo di colorazione in attesa di tornare a qualcosa di più naturale, anche se non ho intenzione di utilizzare nuovamente l'hennè vero e proprio, troppo laborioso da preparare e applicare ed estremamente puzzolente :-/ Mi è sembrato una buona alternativa l'hennè di Lush, acquistato ieri (click!) e su cui vi aggiornerò in futuro.
Voi cosa ne pensate delle tinture vendute in erboristeria? Avete già provato questa o altre marche? Come vi siete trovate?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines