Magazine Attualità

‘Ndrangheta: Negazione del Vangelo, ma nessuna scomunica da parte dei vescovi Calabresi

Creato il 19 luglio 2014 da Nicola933
di Consiglia Grande ‘Ndrangheta: Negazione del Vangelo, ma nessuna scomunica da parte dei vescovi Calabresi - 19 luglio 2014

Vescovi Di Consiglia Grande. Nessuna scomunica dei mafiosi da parte dei vescovi calabresi. I presuli, nel comunicato finale della riunione della Conferenza Episcopale Calabrese, si limitano a sostenere che la Ndrangheta è negazione del Vangelo. Un gesto incontrovertibile, se si tiene conto che lo scorso 21 giugno Papa Francesco, nella piana di Sibari, dinnanzi a 250 mila fedeli ha dichiarato che Coloro che nella loro vita seguono questa strada di male, come sono i mafiosi, non sono in comunione con Dio: sono scomunicati!”.

I presuli, all’interno del comunicato, hanno ringraziato Papa Francesco per il forte messaggio di redenzione nei confronti di tutti i detenuti, che, plagiati dal Dio Denaro e da una condotta di vita diabolica e delinquenziale, si pongono al di fuori della comunità ecclesiastica. Eppure, mai viene anche solo accennata, la parola scomunica.

Oltretutto il presidente della Conferenza, in virtù degli ultimi episodi verificatesi nel territorio Calabrese, quale l’inchino della statua delle Madonna delle Grazie al boss Giuseppe Mazzagatti nel comune di Oppido Mamertina, invita tutti i vescovi a riflettere sui problemi legati alla Ndrangheta e sull’atteggiamento che le comunità ecclesiastiche devono assumere in luogo del fenomeno. Le riflessioni saranno trascritte all’interno di una nota pastorale approvata entro il prossimo mese di ottobre, che si porrà come base della testimonianza cristiana all’interno di tutte le chiese calabresi.

L’incipit di questo documento si apre con questo assunto: “la ‘ndrangheta non è solo un’organizzazione criminale che come tante altre vuole realizzare i propri illeciti affari con mezzi altrettanto illeciti, ma, attraverso un uso distorto e strumentale di riti religiosi, è una vera e propria forma di religiosità capovolta, di sacralità atea”

Infine è prevista la necessità di forgiare regolamenti più incisivi per una formazione cristiana vera e permanente, in maniera tale da rendere inaccessibili ai mafiosi i sacramenti e il ruolo di padrini nei battesimi e nelle cresime.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Wine tasting, i vini calabresi conquistano Verona

    Wine tasting, vini calabresi conquistano Verona

    Ancora una volta i prodotti calabresi ottengono importanti riconoscimenti anche al di fuori della Regione, dimostrando come la produzione in Calabria sia di... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Calcio, Napoli e le calabresi sorridono

    Calcio, Napoli calabresi sorridono

    La giornata di campionato di calcio per le squadre del Sud sorride alle formazioni scese in campo riportando un bilancio sostanzialmente positivo sia in serie... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Polpette calabresi di ricotta

    Polpette calabresi ricotta

    In una terra come la Calabria, profondamente ancorata alle tradizioni anche in campo culinario, alimenti provenienti dalla pastorizia rappresentano un elemento... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Alessia Marcuzzi: il nuovo amore è Paolo Calabresi Marconi

    Alessia Marcuzzi: nuovo amore Paolo Calabresi Marconi

    ROMA – Novella 2000 ne è certa: Alessia Marcuzzi, dopo un anno e mezzo da single, ha un nuovo amore. Lui si chiama Paolo Calabresi Marconi, produttore di spot. ... Leggere il seguito

    Da  Ladyblitz
    ATTUALITÀ, DA CLASSIFICARE
  • Il Vangelo per i poveri

    Vangelo poveri

    «Non sono comunista, l’amore per i poveri è il cuore del Vangelo». Le parole di Papa Francesco, una volta tanto, non sono state fraintese o modificate. Leggere il seguito

    Da  Giulianoguzzo
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Le crispelle calabresi

    crispelle calabresi

    Chi di voi non ha mai assaggiato le buonissime crispelle calabresi? Se qualcuno non l’ha fatto vi consiglio di farlo subito. E’ proprio questa la ricetta che... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Le Pupazze calabresi

    Pupazze calabresi

    Ogni anno nel comune di Bova-Chora, piccolo borgo in provincia di Reggio Calabria, si rinnova una tradizione suggestiva e particolarissima sconosciuta sia ad... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE