Magazine Europa

Neasden Temple o Shry Swaminarayan Mandir, il tempio Indiano a Londra.

Da Benny82
Londra è una città che non smette mai di stupire.A Londra si fondono antico e moderno, tradizione e innovazione, ritmi frenetici e oasi di pace assoluta.E' proprio vero che Londra non stanca mai, soprattutto chi ha voglia di cercare cose diverse e di entrare in contatto con culture diverse.Londra è una città multiculturale, multireligiosa e multietnica. Lo sappiamo, non dovrebbe meravigliarci. Ma allora perché trovare un tempio indiano in marmo di Carrara a Londra ci lascia con la bocca spalancata e gli occhi stupiti?

Neasden Temple o Shry Swaminarayan Mandir, il tempio Indiano a Londra.

Neasden Mandir by Sarboo on Flickr


BAPS Shry Swaminarayan Mandir o anche conosciuto a Londra come il Neasden Temple, non è parte del classico circuito turistico, ma è raggiungibile con la metropolitana e qualche minuto a piedi, oppure con la metropolitana e poi un autobus che ferma proprio lì davanti.Si tratta del primo tempio Hindu in Europa. Duecento anni di storia e un'oasi di pace e tranquillità nel caos della metropoli.Costumi tradizionali, sorrisi e disponibilità. Un'atmosfera calda che profuma di incenso ed un viaggio che ci porta lontano, molto lontano da Londra. Eppure siamo lì, nella capitale del Regno Unito, a pochi passi dai celeberrimi scorci di Piccadilly Circus o Portobello Road. Interamente costruito in marmo, è un susseguirsi di statue intarsiate, di un bianco accecante. La rivista Time Out ha scritto che è impossibile entrare nel tempio e non lasciarsi pervadere dalla spiritualità e dalla contemplazione interiore. E se ci andate con lo spirito giusto, non può che essere vero. Sicuramente in India ci saranno tempi più imponenti e gloriosi, ma questo è davvero speciale già per il solo fatto di trovarsi lì. Sul sito ufficiale troverete tutta la storia della sua costruzione ed i dettagli su come 1.200 tonnellate di marmo di Carrara siano arrivate in Gran Bretagna per essere trasformate dagli artigiani Indiani in quello che oggi possiamo ammirare. 

Neasden Temple o Shry Swaminarayan Mandir, il tempio Indiano a Londra.

London 4 by kn.viking on Flickr

All'interno del complesso anche un negozio di souvenir tipicamente Indiani, ed un ristorante Indiano completamente vegetariano, lo Shayona Restaurant, che resta aperto anche dopo la chiusura del tempio, fino alle 20 la sera fino al venerdì, il sabato fino alle 22 e la domenica fino alle 21, a pranzo dalle ore 10.Se riuscite, controllate gli orari dei rituali, ad esempio quella Arti, che si svolge alle 11:45 la mattina. Una cerimonia molto sentita, che consiste nell'accendere delle candele davanti alle immagini sacre, in segno di devozione e ringraziamento. Suoni e strumenti tipici accompagnano la breve ma intensa preghiera. Dura circa dieci minuti e può sicuramente rappresentare un arricchimento della visita. Viene svolta cinque volte al giorno, ma le prime due sono molto mattiniere (6 e 7:30!) e le altre sono serali (7 e 8pm) ma soprattutto i visitatori possono assistere solo a quella centrale. Il giardino rappresenta un'altra attrattiva di questo posto. Curatissimo, dove i fiori riempono gli spazi lasciati da labirinti di verde. Sbizzarritevi con le foto in esterna, visto che all'interno non è possibile scattarle!L'ingresso è completamente gratuito!
Come arrivare:Il modo più facile per raggiungere Neasden Temple a Londra è quello di prendere la Jubilee Line (la linea grigia della metropolitana) e di scendere a Wembley Park Station. Una volta arrivati lì, attraversare la strada di fronte la stazione della metropolitana e prendere l'autobus n.206 dalla fermata O verso Kilburn Park. Scendete alla fermata J su Brentfield Road, proprio di fronte al tempio. Si può anche andare a piedi dalla fermata metro, ma non è consigliato, in quanto si tratta di strade piuttosto trafficate e ci vogliono almeno venti minuti.
Regole di comportamento:
Qualche regola riportata nel sito, per far si che tutti i visitatori possano avere una piacevole visita:
  • Si tratta di un luogo religioso, quindi è richiesto un abbigliamento appropriato che non lasci scoperte spalle, avambracci, petto o ombelico. Anche i pantaloni devono essere lunghi almeno sotto il ginocchio. Le scarpe vanno tolte prima di entrare all'interno del tempio e lasciate negli appositi spazi.
  • I bambini sono benvenuti, ma sotto i 16 anni devono essere accompagnati da un adulto che ne sia responsabile. Gli animali non sono ammessi.
  • Si può fotografare con uno smartphone per uso personale, ma non si possono portare grandi macchinette fotografiche e non si possono fare foto all'interno del tempio nemmeno con il cellulare. 
  • Non è permesso fumare, né portare cibo all'interno.
  • Ci sono rampe per permettere a persone con mobilità ridotta di entrare, previa disponibilità si possono anche richiedere sedie a rotelle. I cani guida non possono entrare, i non vedenti verranno guidati da volontari del posto mentre i cani aspetteranno fuori.
  • Il parcheggio per le auto è gratuito, così come l'ingresso per i visitatori.

Orari:Il tempio è aperto al pubblico dalle 9 di mattina alle 6 di pomeriggio, tutti i giorni incluse le festività. Il Mandir, che è il tempio vero e proprio e quindi il luogo di culto, può non essere sempre visitabile all'interno a causa di particolari funzioni religiose. I rituali giornalieri invece, sono aperti a tutti ed hanno degli orari stabiliti che si possono consultare sul sito ufficiale del tempio Indiano a Londra. 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog