Magazine Curiosità

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

Creato il 15 dicembre 2018 da Lucrezia Mastroianni

Ho notato con piacere di un nuovo interesse dei ricercatori e Mass Media riguardo presunti UFO in quadri quali quello di “MADONNA CON BAMBINO E SAN GIOVANNINO”

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

San Giovannino e la Madonna con l’oggetto misterioso evidenziato con il cerchietto Rosso

fatto vecchio riproposto da un articolo del mese scorso dal Daily Express

E una riproposta del dipinto ( reso famoso dagli Ufologi) “LA CROCEFISSIONE “presente nel Monastero di Visoki Decani in Kosovo un’opera del XIV secolo di derivazione ” Bizantina” : in chiave Ufologica

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

Gli Ufo indicati dal Cerchietto rosso

Ho dedicato tanto tempo ai famosi Ufo nell’Arte ,ma visto che sia l’articolo in questione sia le nuove o vecchie ipotesi ufologiche sul quadro del Kosovo , presentano molte imprecisioni ( mio Parere) ritorno sui delitti cercando di proporre ulteriori informazioni per allargare le nostre conoscenze

In questo articolo descriverò cercando di sciogliere definitivamente il mistero il quadro della Crocefissione( del quadro ” Madonna del Bambino..” me ne occuperò in un altro, in quanto piuttosto complicato, risolverlo)

Però prima di iniziare a descrivere il quadro in questione , bisognerebbe per una migliore disanima affrontare alcuni punti , circa gli UFO nell’arte

1)Perché gli Ufologi ricercano UFO nei quadri? 

Molti scettici sostengono che il Fenomeno UFO sia un ” Mito Moderno” scatenatosi dopo la Seconda Guerra Mondiale in seguito e paure , mode,un eccessiva fantasia in un mondo che avanzava tecnologicamente e lo spazio non rappresentava un tabù

Proprio per dimostrare la fallacia di questa ipotesi , molti ricercatori UFO si misero a cercare oggetti misteriosi nel passato, grazie a:

  • delle fonti scritte , ovvero scritti in cui l’autore o soprattutto storico annovera fenomeni molto simili a quelli attuali di avvistamento, si è riuscito a recuperare notevoli documentazioni che dimostrarono che gli antichi qualcosa di strano vedevano nel cielo . Qui potete verificare le varie prove documentate 
  • Quadri come fotografie in cui viene immortalato l’avvistamento

2)Difficoltà nella ricerca degli UFO nei quadri,soprattutto di stampo religioso 

Interpretare ciò che un artista abbia voluto rappresentare nella sua opera rappresenta ,anche per esperti,cosa molto difficile, possiamo sicuramente percepire l’emozione che l’artista vuole far scaturire , ma non sempre capiamo il significato che intende dare l’autore ad un oggetto dipinto; Molti studi hanno rilevato che alcuni oggetti erano non conosciuti dallo stesso autore, perché nascosti nel suo inconscio  e venuti a galla proprio tramite il disegno, per cui se neppure l’autore conosce ciò ha dipinto, figuriamoci chi osserva l’opera

Come interpreterebbe un testimone nel Medio Evo riguardo un’oggetto misterioso nel cielo ? Sicuramente non una navicella Aliena , probabile un’entità sovrannaturale legata alla religione come un evento miracoloso

Quindi è logico supporre che un artista avrebbe disegnato l’oggetto mischiandolo con temi religiosi, ricordandoci che credere negli alieni all’epoca significava credere nel demonio e che i maggiori committenti di questi quadri erano religiosi

Nei quadri di stampo religioso, precisamente rappresentazioni Cattoliche ove il simbolismo è protagonista di queste opere, i simboli rappresentano un artificio tecnico necessario per rappresentare un concetto cattolico che sarebbe impossibile dipingere per tutta la sua interezza, quindi si utilizza un simbolo che ne rappresenti il significato e concetto filosofico/religioso.

Da qui ne deriva il fatto o la possibilità di incorrere in errori di interpretazioni , infatti circa il 90% di ipotesi ufologiche nei quadri è stata sbugiardato da scettici dell’arte qui potete verificare

Rimane il 10% che malgrado le ipotesi scettiche non trovano risposte convenzionali qui potete verificare

Sicuramente non è misteriosa l’interpretazione della Crocefissione del Monastero di Visoki Decani cui introduciamo brevemente l’ipotesi aliena introdotta in Italia  da Edicolaweb rivista online che non è più attiva ove Mauro Paoletti scrisse «Nel 1335, nella porzione di cielo di un affresco nel monastero dei Decani, Kosovo-Metohija, ex Jugoslavia, furono riprodotti due oggetti aerei, con una persona all’interno, che si inseguono sopra la scena che riproduce una Crocifissione. Gli affreschi sono rimasti sconosciuti fino al 1964, quando vennero fotografati con un teleobiettivo, dato che le immagini sono situate a circa quindici metri da terra. L’autore delle foto, Aleksander Paunovich, analizzandole, scorse due oggetti “aerei”. Nel primo, un uomo sembra pilotare l’oggetto, mentre rivolto all’indietro controlla la traiettoria del “velivolo” che segue. Nel secondo, si può osservare un essere che non presenta sembianze umane e tiene un oggetto fra le mani.
Gli angeli, raffigurati a contorno della scena, vigilano il volo degli oggetti e tengono gli occhi chiusi e le mani sulle orecchie nell’atto di tapparle, come non volessero restare abbagliati o sordi. »

Quindi i due oggetti sotto illustrati

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

sarebbero due navicelle aliene con al volante due astronauti venuti ad assistere alla crocefissione di cristo

L’ultima versione esoterica del quadro vede anche il calice presente nel quadro

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

Rappresenterebbe il “Sacro femminino” ovvero Maria Maddalena e Sacro Graal...

Un consiglio: se volete avventurarvi nell’interpretazione di un quadro Ufologico, ricordatevi che è materia per esperti ” Storici dell’Arte” comunque procuratevi sempre un manuale di simbolismo dell’arte una Bibbia e vangeli Apocrifi  oltre a  dare uno sguardo alle divinità Greco/Romane cui è nota la commistione con la cristianità e quindi l’arte cattolica

Innanzitutto cerchiamo di verificare le ipotesi convenzionali cercare magari  gli oggetti misterioosi in altre rappresentazioni artistiche

In questo caso gli oggetti misteriosi li troviamo in molti quadri:

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

Nella crocefissione del Monastero di Visoki Decani, non ci sono UFO solo simboli cristiani

Insomma troviamo molti oggetti con volti nei cieli durante le varie crocefissioni

In Realtà l’ipotesi più probante è la rappresentazione del Sole e della Luna rappresentati in maniera antropomorfica (aspetto umano), immagine ricavate dalle divinità greche Elios e Selene

Secondo la divinità Elios dio del Sole procede nel corso del giorno da oriente ad Occidente seguito da Selene Dea della Luna

Quindi la luna e sole rappresentati ovvero le cui figure prendono spunto da divinità pagane, costituiscono un semplice evento astronomico ove il sole sta sorgendo ad oriente, la luna tramonta ad occidente,trovandosi quindi sospesi l’uno di fronte all’altra, fatto che simboleggia nel quadro il momento in cui Gesù e sospeso tra essere umano, rappresentato dalla Luna e divenire Divinità, rappresentato dal Sole, precisamente l’attimo in cui l’umanità contempla la divinità liberandosi dal peccato simboleggiato dalla morte quindi dalla notte

A questo punto il calice non è nulla di esoterico simboleggia un momento dell’eucarestia:Matteo 27-29

«27 Poi, preso un calice e rese grazie, lo diede loro, dicendo: 28 Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue, il sangue del patto, il quale è sparso per molti per la remissione dei peccati. 29 Io vi dico che d’ora in poi non berrò più di questo frutto della vigna, fino al giorno che lo berrò nuovo con voi nel regno del Padre mio.»

Quindi rappresenta il Calice che il Padre dà da bere al suo figlio Gesù per liberare l’uomo dal peccato e  il rinnovo della sua alleanza ,

Conclusioni : Nella Crocefissione Monastero di Visoki Decani non c’e’ nessun UFO e niente di  Esoterico, solo simboli religiosi legati a tracce pagane, che esaltano il momento della crocefissione come liberazione dell’uomo dal peccato

In ogni caso in questo quadro qualcosa di ufologico esiste basta leggere questo mio vecchio articolo

Un saluto ricordandovi che le mie ipotesi riguardo il quadro MADONNA CON BAMBINO E SAN GIOVANNINO verranno pubblicate dopo il Natale

Il Kosovaro d’autore


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :