Magazine Economia

Nella precompilata 2017 anche farmaci da banco, psicologi, veterinari ed infermieri

Creato il 15 settembre 2016 da Studiocassaro
Nella precompilata 2017 anche farmaci da banco, psicologi, veterinari ed infermieriLa dichiarazione precompilata si arricchisce di nuove tipologie di oneri.Il Decreto 1 settembre 2016 firmato dal Ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan infatti prevede nel prossimo modello di dichiarazione 730 compilato dal Fisco, i farmaci da banco, le spese per gli psicologi, i veterinari, gli infermieri, le ostetriche, i tecnici di radiologia e gli ottici

Come per gli altri dati, le spese in questione, sostenute dalle persone fisiche a partire dal 1° gennaio 2016, saranno direttamente trasmesse dagli esercizi commerciali o dai loro professionisti di fiducia e finiranno nella dichiarazione precompilata 2017 senza che il sostenitore debba svolgere alcun adempimento o comunicazione.

Come previsto già dallo scorso anno per le spese sanitarie, il nuovo Decreto pone l’onere di inviare al Sistema Tessera Sanitaria i dati relativi alle spese  sanitarie e veterinarie in questione in capo a chi vende i farmaci da banco, agli psicologi, ai veterinari, agli infermieri, alle/agli ostetriche/i, ai tecnici sanitari di radiologia medica e agli esercenti l'arte sanitaria ausiliaria di ottico. Le modalità di trasmissione telematica e le relative specifiche tecniche saranno stabiliti prossimamente da un apposito Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate e da un Decreto del MEF.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog