Magazine Informazione regionale

Neonata muore al Cardarelli 24 ore dopo il parto. I genitori: “Stava benissimo”

Creato il 02 novembre 2017 da Vesuviolive

Neonata muore al Cardarelli 24 ore dopo il parto. I genitori: “Stava benissimo”

Napoli – Giallo al Cardarelli, dove una neonata nata il giorno 31 Ottobre è inspiegabilmente morta alle quattro del mattino del giorno 1 Novembre. Il tentativo dei medici di rianimarla sono stati tutti inutili, il cuore della piccola ha cessato di battere all’improvviso gettando nello sconforto i genitori. Si pensa che la morte sia stata causata dalla sindrome del lattante.

Nella sindrome suddetta il neonato non avverte la mancanza di ossigeno, non è in grado di tossire  e si spegne lentamente finché la morte non sopraggiunge.

Nessuno del reparto si è accorto della morte silenziosa ed è subito denuncia. I genitori venticinquenni hanno avvertito la polizia ed il commissariato dell’Arenella si sta occupando del caso.

I funerali sono stati bloccati dalla procura di Napoli ed il corpicino della neonata sarà sottoposto ad autopsia, mentre verranno esaminate le cartelle cliniche sequestrate all’ospedale per capire se c’è stato qualche errore nelle normali procedure.

La madre, come riportato dal Corriere del mezzogiorno, sostiene che al momento della nascita alla bambina non siano stati aspirati correttamente i muchi. I genitori vivono nel più totale dolore a causa dell’improvvisa e prematura perdita. La neonata prima dell’improvvisa morte sembrava essere in ottima salute come testimoniano gli esami di routine che si effettuano al momento di qualsiasi nascita.

«L’intero ospedale è addolorato e vuole far sentire la propria vicinanza alla famiglia della bimba venuta a mancare stanotte». Questo il messaggio di cordoglio del Direttore generale Ciro Verdoliva, che ha già disposto l’avvio di un’indagine interna oltre, naturalmente, ad aver assicurato la massima collaborazione dell’Azienda nei confronti delle Autorità competenti.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :