Magazine Società

Nessuna partita di calcio sul pianeta Terra

Creato il 31 marzo 2020 da Andreapomella

Ho letto che oggi, per la prima volta (chissà da quando), in tutto il mondo non si giocherà alcuna partita ufficiale di calcio. Sono in programma solo tre amichevoli: due in Svezia, tra cui l'incontro tra i dilettanti del Byttorps e quelli del Sodra Vings, e una in Bielorussia. Ci sono cose che meglio di altre danno la dimensione dei fenomeni. E miliardi di esseri umani che ogni giorno danno continuazione a qualcosa che hanno iniziato il giorno prima. Poi arriva il giorno in cui tutti quegli esseri umani che davano continuazione alla medesima cosa, ai medesimi fenomeni, di colpo, smettono. E quella cosa si arresta, diventa muta, invisibile. Quella cosa allora è come se non fosse mai esistita. C'è stato un giorno nella storia del mondo, per esempio, in cui si è svolta l'ultima corsa delle bighe, ma è molto probabile che chi ha partecipato a quella corsa non immaginava che sarebbe stata l'ultima volta che il mondo avrebbe visto una corsa di bighe. Ho sempre pensato che non poter sapere quando si fa qualcosa per l'ultima volta sia uno dei più perversi inganni della vita terrestre.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog