Magazine Calcio

Neymar, attendismo Barça: e la Juve…

Creato il 15 agosto 2019 da Emanuele De Scisciolo

NEYMAR – Escluso in casa, impossibilitato ad allenarsi con il resto della rosa. Neymar ed il Paris Saint Germain sono ai titoli di coda di una congiunzione sensoriale e passionale mai realmente fiorita. Giunto unicamente due estati fa, le sue stagioni nel club parigino sono state caratterizzate da due considerevoli infortuni che gli hanno impedito di essere a disposizione di Emery e Tuchel in momenti e partite cruciali della stagione. Sin dall’inizio della corrente sessione di mercato, l’attaccante brasiliano ha esplicitato al presidente Al Khelaifi la propria intenzione di trasferirsi altrove.

Addio Neymar, le scelte del brasiliano

La risolutezza della decisione di O Ney non è mai stata scalfibile, motivo per cui il nazionale brasiliano è stato estromesso dagli allenamenti della prima squadra parigina. Il Barcellona attua la strategia del mansueto e classico attendismo di chi è cosciente di essere in possesso del fermo desiderio del giocatore oggetto delle trattative. Non è un caso, d’altronde, che il patron blaugrana Bartomeu abbia scientemente optato per la posticipazione del proprio colloquio con il magnate qatariota. Procrastinare dunque, questo il disegno strategico ordito da Bartomeu il quale è inoltre conscio che il Real Madrid, principale antagonista nella corsa all’asso verdeoro, è indietro sia nelle gerarchie preferenziali del calciatore sia sul mercato, dove Perez ha perso tempo prezioso nel cercar di sottrarre Paul Pogba al Manchester United. Infine la Juventus, al momento nettamente defilata ed in svantaggio a causa delle mancate cessioni, per la quale Neymar resterà probabilmente solo un sogno di mezza estate.

L'articolo Neymar, attendismo Barça: e la Juve… proviene da Footballnews24.it.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog