Magazine Africa

Nigeria:liberata dall'esercito un'altra delle studentesse rapite a Chibok nel 2014

Creato il 05 gennaio 2018 da Marianna06

Risultati immagini per studentesse di chibok

 L'esercito nigeriano ha annunciato di aver liberato un’altra delle studentesse rapite a Chibok, nello stato nord-orientale di Borno, nell’aprile 2014. La ragazza, si legge in una dichiarazione diffusa oggi dal portavoce dell’esercito Onyema Nwachukwu, è stata ritrovata nella remota regione di Pulka, nello stato del Borno, vicino al confine con il Camerun, ed è stata sottoposta a cure mediche. Nella notte tra il 14 e il 15 aprile 2014, 276 studentesse sono state rapite da una scuola di Chibok dai miliziani jihadisti di Boko Haram. Nei mesi successivi 57 studentesse sono riuscite a fuggire, mentre altre 21 ragazze sono state rilasciate nell'ottobre 2016. Nel maggio scorso altre 82 studentesse sono state rilasciate e trasferite in un centro di riabilitazione ad Abuja. Il nord-est della Nigeria è periodicamente teatro di attacchi suicidi riconducibili al gruppo terroristico Boko Haram, che ha iniziato la sua offensiva nell’area nel 2009 ma ha da tempo ampliato il suo raggio di azione con attacchi mortali nei quattro paesi al confine con il lago Ciad. Le violenze del gruppo jihadista nella regione hanno costretto più di 2,6 milioni di persone a lasciare le proprie abitazioni dal 2009. (Fonte Agenzia Nova)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog