Magazine Erotismo

Nina Moric al Festval di Cannes ovvero "cara Nina, sono tutte capaci di attirare l'attenzione con le poppe al vento!"

Da Matteonicolabottino

Nina Moric seminuda sfila al Festival di Cannes

Ora che anche Nina Moric è sbarcata al Festival di Cannes possiamo dire di averle viste tutte, o quasi, nella nostra vita. La modella croata ha infatti presentato Stalking, un cortometraggio scritto e diretto da Stefania Rossella Grassi con lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla triste realtà della violenza sulle donne. La Moric, al suo debutto come attrice (qualcuno ne sentiva forse il bisogno?!?), interpreta il ruolo di una ballerina perseguitata da un maniaco. Al suo fianco, nei panni di un poliziotto, Daniele Santoianni, lo "Scamarcio" del Grande Fratello 10 (per la serie "il cast delle grandi occasioni!").
Per vedere un'anteprima di questa perla trash, già candidata ad essere uno degli "scult" del 2010, cliccate qui.

Il look imbarazzante indossato dalla Moric a Cannes

Ma veniamo al look improbabile e non propriamente discreto con cui la Moric ha sfilato lungo le strade della Croisette: tuta glitterata, con scollatura inguinale da cui tracimamo le tettone, tacchi vertiginosi, piume colorate tra i capelli e cellulare alla mano per fingere di essere una donna impegnata in lunghe conversazioni telefoniche. Ogni tanto si passa pure la mano sul seno prorompente, forse per cercare di ricacciarlo dentro il miniabito.
Così conciata la Moric dà proprio l'idea della "disperata" che per farsi notare in mezzo a una marea di vere attrici e dive del cinema mondiale ha puntato sull'arma più immediata e "facile" che aveva a disposizione. Al momento però Daniele sembra molto più interessato a controllare il suo cellulare, forse perché almeno quello rappresenta una vera novità. Immagini tratte da: LaStampa.it

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog