Magazine Tecnologia

Nintendo Switch Pro in uscita nel 2020? I nostri dubbi sugli ultimi report - Video

Creato il 13 gennaio 2020 da Intrattenimento

Stando a nuovi report, sembra che la chiacchierata Nintendo Switch Pro sarà reale nel corso del 2020. Ma potrebbe non essere quello che vi aspettate: la nostra analisi.

Il 2020 sarà l'anno della next-gen, ma forse anche di Nintendo Switch Pro. Abbiamo già parlato più volte, qui sulle pagine di Multiplayer.it e anche sul canale YouTube, di PlayStation 5 e di Xbox Series X, ma oggi l'argomento che vogliamo trattare riguarda il terzo concorrente del mercato console, ovvero Nintendo. È vero che da qualche anno a questa parte la casa di Kyoto fa gara a sé e fin dal suo arrivo sul mercato Switch è rimasta stabilmente tra le macchine più vendute e desiderate: ma cosa succederà quando l'hype per le nuove console si trasformerà in smania d'acquisto? Quali sono, insomma, i piani di Nintendo per non farsi travolgere dall'ondata della prossima generazione? Beh, questi piani si chiamano Switch Pro e stando a un recente rapporto del portale taiwanese Digiyimes sembrano finalmente pronti a essere messi in atto.

Fin dall'uscita di Switch, in molti hanno ipotizzato, o sperato, nell'uscita di un modello più potente, una sorta di versione Pro con maggiori capacità tecniche sulla falsariga di quanto visto con PlayStation 4, per esempio, o Xbox One X. E quanto raccontato da Digitimes sembra finalmente confermare che i piani di Nintendo fossero effettivamente questi, anche se analizzando bene le fonti noi non ne siamo poi così sicuri.
Ma procediamo con ordine.
Lunedì 6 gennaio Digitimes va online con un articolo intitolato:"Una nuova Switch entrarà nel processo di produzione di massa nel primo quarto del 2020". Come la maggior parte delle notizie di quel sito, il pezzo è protetto da un paywall, quindi le informazioni che arrivano alla massa sono sostanzialmente due: uno, c'è una nuova Switch che comincerà ad essere prodotta tra gennaio e marzo; due, questa Switch verrà immessa nel mercato in un qualche momento a metà del 2020; quindi la data di uscita sarebbe prima delle nuove console Microsoft e Sony, che sono previste per la fine dell'anno.

Nintendo Switch Pro in uscita nel 2020? I nostri dubbi sugli ultimi report - Video

Bene, ora ricordate che in apertura dicevamo che molti hanno ipotizzato l'uscita di un modello Pro di Switch? Tra questi ci sono anche numerosi analisti, incluso un certo Serkan Toto, di Kantan Games. Non è particolarmente importante che sappiate chi sia, ma ciò che ci interessa qui è che il Dr. Toto lavora per un'azienda di consulenza che si occupa specificatamente del mercato dei videogiochi giapponesi. È quindi quello che definiremmo un esperto in materia, tanto che le sua previsioni appaiono con costanza sulle pagine di siti specializzati come gamesindustry. Toto, inoltre, è tra coloro che sostengono con forza l'ipotesi dell'arrivo della nuova Switch e anche quest'anno ha confermato la sua previsione a riguardo: "Non ho alcun dubbio - ha dichiarato il 2 gennaio, proprio a Gamesindustry - che Nintendo lancerà una "Switch Pro" nel 2020, a un prezzo di 399$. Più nello specifico, penso che avrà il supporto al 4, cartucce più grandi e componenti tecniche più avanzate".

Nintendo Switch Pro in uscita nel 2020? I nostri dubbi sugli ultimi report - Video

Dunque all'inizio dell'anno ci siamo ritrovati con, da una parte, un'analista che conferma la sua fede nell'arrivo di Switch Pro nel 2020; dall'altra, un rapporto che proviene dall'Oriente e parla di un nuovo modello di Switch in arrivo a metà dell'anno. Unire queste due speculazioni è un attimo, ed eccoci con un possibile titolo altisonante del nostro video: Switch Pro 4K in arrivo nel 2020!
Quello che però è sfuggito ai più è che il rapporto di Digitimes (che, tra l'altro, è tutto fuorché confermato, visto che il sito non si è rivelato sempre affidabile al 100% quando si tratta di Nintendo) non parla mai di Switch Pro o di una Switch 4K. Ciò di cui parla è un nuovo modello di Switch che viene descritto, andando oltre il paywall, come dotato di una CPU più potente e, questo è piuttosto interessante, con un corpo in magnesio invece che di plastica. Ora, che un nuovo modello abbia un processore più potente può voler dire tutto o niente. Per fare un esempio, anche il New Nintendo 3DS ha un processore più performante del 3DS base, ma non per questo lo consideriamo un modello Pro. Il cambio di materiali è per certi versi ancora più controverso. Avere un corpo in metallo darebbe sicuramente una maggiore durevolezza a Switch, sia per quanto riguarda la resistenza alle cadute, sia verso i possibili danni che possono derivare da un eccessivo surriscaldamento della console nel dock. D'altra parte, però, porterebbe a un sicuro aumento del prezzo e a qualche perplessità costruttiva: come verrebbe gestita, per esempio, la compatibilità con i Joy-Con attuali? E ancora: avrebbe effettivamente dei Joy-Con? Sì perché potremmo addirittura avere una sorta di modello a metà strada da Switch Lite e standard, ovvero una console che manterrebbe sì la possibilità di collegarsi alla TV tramite dock, ma realizzata come un blocco unico senza controller staccabili. Una sorta di Switch Pro Lite o Switch Lite Pro?

Nintendo Switch Pro in uscita nel 2020? I nostri dubbi sugli ultimi report - Video

A prescindere dal nome, è chiaro che la nuova console potrebbe essere più simile a un DSi o al già citato New 3DS, anche per una questione di compatibilità, che già con il piccolo salto tra 3DS e New 3DS aveva portato a un paio di esclusive per il nuovo modello. E con i numeri che sta realizzando Switch in questo momento, una frammentazione del mercato software è tutt'altro che auspicabile, anche a livello di immagine.

E, lo abbiamo già detto e lo ribadiamo, c'è sempre la possibilità che il rumor sia completamente falso e pensiamo che Piers Harding-Rolls potrebbe essere uno dei sostenitori di questa posizione. L'analista di IHS Markit Technology ha infatti affermato, nello stesso articolo di Gamesindustry in cui appaiono le parole del Dr. Toto, che "le possibilità di vedere una Switch più potente nel 2020 sono diminuite notevolmente dopo il lancio di Switch Lite e di un nuovo modello base migliorato" avvenuto lo scorso anno.
Insomma, nessuno sembra sapere davvero i piani di Nintendo che, da parte sua, continua a trincerarsi dietro un laconico "non abbiamo nulla da annunciare al momento". Quello che emerge però davvero da tutti questi rumor è che l'interesse verso la console e i giochi Switch non sembra essere messo da parte dall'imminente arrivo della next-gen e che sono davvero tanti quelli che vorrebbero un modello di potente dell'ibrida Nintendo. E chi vi scrive è tra quelli che la comprerebbe al volo, e che crede che possa arrivare, visto che ha rinunciato a passare al nuovo modello proprio nell'eventualità di un annuncio a breve. Voi invece, cosa pensate? Credete in Switch Pro e sareste disposti a cambiare la vostra Switch con un modello più potente, o addirittura passare a Switch dalla concorrenza se producesse un modello più potente, anche se sicuramente più costoso? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto e, come sempre, se il video vi è piaciuto, lasciate un bel mi piace per sostenere il nostro lavoro.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog