Magazine Sport

Nizza, parla il presidente Rivère : “non cederemo Balotelli neanche di fronte ad un’offerta importante”

Creato il 26 dicembre 2017 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La dirigenza del Nizza non sembra intenzionata a privarsi di Mario Balotelli.
Intervistato dal quotidiano “Nice-Matin”, Jean Pierre Rivére, presidente della squadra francese, ha dichiarato: “una cessione di Mario in caso di offerta importante? No, impossibile.
Tutti sanno quanto è importante per noi, ha ancora un anno e mezzo di contratto con il Nizza e nell’ultimo periodo ha trovato una buona continuità di prestazioni, che gli hanno permesso di far aumentare il suo valore di mercato.
Ma questo a noi non interessa, perché lui sta contribuendo in maniera importante nel percorso di crescita della squadra”.

Sembra dunque destinata a continuare in terra francese la carriera di Mario Balotelli, che qualche giorno fa non aveva nascosto il suo desiderio di tornare a giocare la Champions League con la maglia di un grande club.

“Super Mario”, autore di 16 goal in 21 partite giocate in stagione, pare aver trovato nella città di Nizza un’isola felice in cui potersi stabilizzare e mostrare le sue qualità in campo, lontano dalle luci dei riflettori che l’avevano troppo spesso accecato durante le precedenti esperienze in Italia ma anche in Inghilterra, al Manchester City prima e al Liverpool poi.

E chissà che il nuovo abito da leader che piano piano Mario si sta cucendo addosso con la maglia rossonera degli aquilotti non possa regalargli un nuovo ruolo da protagonista in una nazionale costretta a rimettere insieme i pezzi dopo la delusione causata dalla mancata qualificazione ai mondiali di Russia 2018.

Nizza, parla il presidente Rivère : “non cederemo Balotelli neanche di fronte ad un’offerta importante”

Giuseppe Lopinto

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo Nizza, parla il presidente Rivère : “non cederemo Balotelli neanche di fronte ad un’offerta importante” proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :