Magazine Religione

No Finish Line: Olimpia onlus alla grande marcia del cuore - BlogoSocial

Creato il 02 novembre 2017 da Alessandro Zorco @alessandrozorco
No Finish Line: Olimpia onlus alla grande marcia del cuore - BlogoSocial

Roberto Musa(Pirri), Matteo Frau (Quartu Sant'Elena), Jessica e Fatima Lisieri (Monserrato), Alessandro Vacca (Cagliari), Riccardo Schirru, Roberto Faa e Orlando Mascia (Villaputzu), Severino Urrai (Muravera). E ovviamente il deus ex machina Carlo Mascia (Cagliari). E' questa la delegazione della Polisportiva Olimpia onlus che partirà nei prossimi giorni dalla Sardegna alla volta del Principato di Monaco per partecipare alla 19ma edizione della No Finish Line, la corsa del cuore che si terrà dall'11 al 19 settembre nel Principato monegasco.

La manifestazione, organizzata come di consueto dalla associazione Children & Future con il sostegno di tanti importanti sponsor, prevede che per ogni chilometro percorso dai partecipanti venga donato un euro per finanziare progetti in favore dei bambini ammalati o in difficoltà.

Lo scorso anno sono stati percorsi complessivamente ben 392mila chilometri di cui circa settemila proprio dagli infaticabili atleti speciali della Polisportiva Olimpia Onlus.

Quest'anno gli organizzatori della No Finish Line sperano di migliorare ulteriormente il record e puntano ai 400mila, anche perché, fanno sapere nella pagina facebook della manifestazione monegasca, è aumentato ancora il numero delle pre-iscrizioni: già oltre 5mila per 206 squadre.

Anche quest'anno - è il quinto di seguito - sarà dunque presente alla No Finish Line di Monaco lo stand della Polisportiva Olimpia Onlus, l'associazione fondata da Carlo Mascia che sta ormai esportando con grande entusiasmo all'esterno della Sardegna la sua attività ormai ventennale nel campo delle attività sportive come mezzo di integrazione ottimale per le persone con ritardo intellettivo.

No Finish Line: Olimpia onlus alla grande marcia del cuore - BlogoSocial

Notizie a cura della Redazione di Blogosocial - Parole Condivise


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :