Magazine Cultura

Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk

Creato il 10 ottobre 2019 da Ilibri

a cura di Redazione i-LIBRI

Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk

Nobel Letteratura 2019 a Peter Handke e Olga Tokarczuk

Sono stati assegnati due premi: uno per il 2019 allo scrittore austriaco e uno per il 2018 (quando il riconoscimento era stato sospeso) all'autrice polacca

I vincitori del Nobel per la Letteratura sono Peter Handke (per l'anno 2019) e Olga Tokarczuk (per l'anno 2018).

Il premio è stato assegnato all'austriaco Handke, edito in Italia da Guanda, " per un lavoro influente che con ingegnosità linguistica ha esplorato la periferia e la specificità dell'esperienza umana ".

Alla polacca Tokarczuk, edita in Italia da Bompiani, il premio è stato conferito per la sua " immaginazione narrativa che con enciclopedica passione rappresenta l'attraversamento dei confini come forma di vita ".

Opere di Peter Handke Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk Opere di Olga Tokarczuk Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk

I vagabondi - Una madre e la figlia smarrite misteriosamente su un'isola; una donna che torna in Polonia dopo decenni per aiutare il suo primo amore a morire; la sorella di Chopin che porta il suo cuore da Parigi a Varsavia per seppellirlo a casa; un anatomista olandese che scopre il tendine di Achille dissezionando la propria gamba amputata; la storia di Soliman, rapito bambino dalla Nigeria e portato alla corte d'Austria come mascotte, infine, alla morte, impagliato e messo in mostra; un popolo di nomadi slavi che conducono una vita itinerante, contando sulla gentilezza altrui, come i dervisci, gli yogi e i monaci buddisti. Storie apparentemente sconnesse, legate tra loro da un uso naturale della lingua e dal senso di sradicamento che ci accomuna in quanto esseri umani. "La fluidità, la mobilità, l'illusione: sono queste le qualità che ci rendono civilizzati. I barbari non viaggiano. Vanno semplicemente a destinazione o fanno razzie". In un tempo in cui i grandi spostamenti di popoli diventano tratte crudeli, oggetto di furibondi scontri politici, il richiamo al nomadismo naturale dell'essere umano si trasforma in un messaggio di profonda attualità.

Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk Nobel Letteratura a Peter Handke e Olga Tokarczuk Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Accetta

Text selection is disabled by content protection wordpress plugin

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines