Magazine Moda e Trend

Non chiamatela tuta: la jumpsuit in versione haute couture per eventi speciali

Creato il 26 maggio 2016 da Valentinap @mammeaspillo

Dimenticate le solite tute informi e le jumpsuit appena “carine”: il mondo dell’haute couture ha reso la tuta uno dei capi cult dell’estate 2016.

C’era una volta la tuta.

No, non parlo di quella in pile o in tessuti sintetici che spesso si usava per andare in palestra. Parlo della jumpsuit carina e comoda da indossare per uscire a fare una passeggiata o da mettere a casa come pratica alternativa al solito jeans.

Ce l’avete presente? Ok, adesso dimenticate quella tuta lì.

Ora la jumpsuit diventa un capo luxury, in tessuti preziosi, con ricami e trasparenze degne di una abito da sera: si trasforma così in un capo perfetto per eventi speciali, per una cerimonia o addirittura un matrimonio (non solo per le invitate, anche per la sposa…basta vedere i modelli di Zuhir Murad).

Nella versione per l’estate 2016 la tuta diventa uno dei capi più desiderati.

Qualche esempio di quali tipologie andranno per la maggiore? Il modello ampio in total white di Balenciaga con maxi tasche laterali, per dire. O la jumpsuit elegantissima in nero con ampi volant di Stèphane Rolland e la tuta stampata con grandi limoni firmata da Dolce & Gabbana, dal sapore inconfondibilmente mediterraneo.

1

Stupende poi le tute di Zuhair Murad: una con il corpetto e la maniche interamente lavorati, davvero una chicca dal re dell’alta moda, un’altra color tortora con mantello incorporato, intarsi e lavorazioni, un’altra ancora a righe nere, rosse e bianche in versione luxury…Provateci voi a chiamarle tute!

2

Anche Elie Saab punta sulla tuta, in un affascinante tono di rosso, e copre la parte trasparente della sua jumpsuit con un micro giacchino. Addirittura, sempre Stèphane Rolland, trasforma la jumpsuit in un abito che potrebbe essere benissimo utilizzato con abito da sposa con corpino in tulle e tanto di strascico (da riciclare per le serate eleganti), mentre Diane Von Furstenberg punta sul nero per la sua jumpsuit con fascia di raso in vita e scollatura incrociata che mette in risalto il decoltè.

Davvero particolari poi la jumpsuit firmata Roksanda, con drappeggi couture, quella total black di Roland Mouret con maniche asimmetriche, la tuta blu con maniche trasparenti di Diane Von Furstenberg e quella multicolor firmata Missoni.

3

Insomma, se cercate un capo elegante per una serata speciale o per un evento, magari anche per una cerimonia, con la tuta andate a colpo sicuro. Vi basterà abbinare un bel paio di sandali con il tacco alto e una minibag o una clutch preziosa per essere al top.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog