Magazine Africa

Non solo la Shoah /I massacri del XX° secolo / Per non dimenticare

Creato il 27 gennaio 2014 da Marianna06

 

Dana__genocidio_g

 

Cina /1900-La rivolta dei Boxer (30 mila morti).

Cina /1949-1975 – Purghe maoiste (cifre elevate ma non disponibili).

Genocidio del popolo armeno/1915-1923 (1 milione e mezzo di armeni cristiani trucidati dai “giovani turchi”, ufficiali nazionalisti dell’impero ottomano).

Russia / 1924-1953 (20 milioni di cittadini sovietici eliminati negli anni propri del terrore stalinista).

Germania di Hitler -1933-1945 (6 milioni di ebrei morti in gran parte uccisi nei campi di concentramento) .

Indonesia / 1965-1967 ( 1 milione di comunisti indonesiani eliminati dalle forze governative).

Timor Est /1974- 1999 ( 250 mila abitanti di Timor Est uccisi da gruppi paramilitari filo-indonesiani).

Cambogia /1975- 1979 (1 milione di cambogiani  morti per mano dei Khmer rossi di Pol Pot)

Sudan e Sud Sudan/ (Negli ultimi decenni del secolo 1 milione e 900 mila cristiani e animisti circa morti per il blocco imposto da Khartoum).

Rwanda/ 1994 ad oggi (1 milione di morti massacrati nel conflitto che è fatto passare anche oggi (ma così non è) per guerra etnica tra  hutu-tutsi).

Burundi / Cifra quasi analoga in perdite umane (800 mila morti ) sempre negli scontri hutu-tutsi

Amazzonia brasiliana/ In un secolo sono morti, per i soprusi subiti, da uomini legati ad interessi economici forti delle multi e transnazionali, almeno 800mila indios.

Iraq / In base alla stima dell’Onu le vittime del conflitto iracheno sarebbero 1 milione di cui 600 mila i bambini.

E poi, con cifre  approssimative, bisogna ricordare anche : le pulizie etniche nella ex-Jugoslavia, i conflitti in Liberia, Sierra Leone, Angola, Congo, Corea del Nord, Sri Lanka, Tibet…etc.

 

    a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog
Da Marianna Micheluzzi
Inviato il 27 gennaio a 17:41

Gli insegnamenti della Storia non vanno mai gettati nel dimenticatoio....