Magazine Economia

Nona seduta consecutiva rialzista per il Nasdaq che conti...

Da Pukos
Nona seduta consecutiva rialzista per il Nasdaq che conti...

Nona seduta consecutiva rialzista per il Nasdaq che continua a polverizzare ogni precedente record storico, per l’indice dei titoli tecnologici sembra proprio che non ci siano limiti alla salita.

Due settimane fa discutevamo fin dove il Nasdaq avrebbe potuto scendere, quando, improvvisamente, ha cambiato repentinamente direzione mettendo a  segno nove sedute rialziste di fila e sbaragliando ogni record.

Certamente a questo punto tutto è possibile.

Obiettivamente c’è da rimanere esterrefatti nel vedere certe quotazioni, mi riferisco in particolare ai 1.026,87 dollari che si debbono scucire per acquistare una azione Amazon, ma anche i 164,14 dollari per Facebook e che dire dei 73,86 dollari per Microsoft.

Insomma quotazioni che soltanto pochi mesi or sono sarebbero apparse lunari oggi non fanno quasi notizia … perché?

La motivazione più accreditata è che i tassi rimarranno ancora a lungo bassi al punto che l’investimento azionario rimanga così, nonostante tutto, “conveniente”. Tuttavia quando si debbono pagare certe cifre il dubbio di trovarci nel bel mezzo di una bolla speculativa … viene.

Occorre avere una grande fiducia nel rimanere all’interno di un mercato che sale ininterrottamente da oltre otto anni, ma bisogna anche dire che tassi così bassi e per un così lungo periodo di tempo non si erano mai verificati nella storia.

Siamo entrati in un nuovo “ordine mondiale”?

Può essere, in questo modo si spiegherebbe tutto, o quasi, ma personalmente non solo non vedo “l’ordine”, ma vedo un gran “disordine”.

Però lo ripeterò fino alla noia: il mercato ha sempre ragione.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :