Magazine Africa

Noto esponente dell'Is (ala egiziana) ucciso giorni fa/Comunicato delle autorità del Cairo

Creato il 11 novembre 2015 da Marianna06

111111

Ashraf Ali Ali Hassanein al-Gharabli, esponente di spicco dell’ala egiziana dell’autoproclamato Stato Islamico, è stato ucciso  giorni addietro durante uno scontro a fuoco con la polizia.

Lo comunicano le autorità del Cairo.

Secondo un comunicato del ministero dell’Interno, una volta che il suo nascondiglio è stato scoperto, l’uomo ha prima tentato la fuga in macchina in un quartiere settentrionale della capitale e poi affrontato gli agenti, che hanno risposto al fuoco uccidendolo.

Ashraf Ali Ali Hassanein al-Gharabli era considerato responsabile di vari attentati contro le forze dell’ordine, dell’uccisione di due lavoratori stranieri (tra cui il croato Tomislav Salopek, rapito nei pressi del Cairo la scorsa estate) e dell’attacco dell’11 luglio al consolato italiano del Cairo.

              a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)

 ndr.)Nella foto in alto il presidente egiziano al Sisi ex capo delle Forze Armate


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :