Magazine Basket

Notte NBA – 27/12/2014: Butler continua a sorprendere, Cousins re di Sacramento

Creato il 28 dicembre 2014 da Basketcaffe @basketcaffe

Curiosità

Jimmy Butler, che segna 33 punti nella vittoria dei Bulls sui Pelicans, sta tenendo una media di 22 punti a partita, con un incremento di 8.9 rispetto alla passata stagione, il migliore tra i roster delle squadre che hanno giocato i playoff. E’ arrivato alla 19° partita da almeno 20 punti quest’anno, quando nelle prime tre stagioni in carriera ne aveva messe insieme soltanto 9, e al 5° match da almeno 30 punti. Non aveva mai segnato 30 punti nelle prime tre stagioni in NBA.


Kemba Walker si regala il proprio career-high a quota 42 punti, ma non basta agli Hornets per avere la meglio sui Magic. I suoi 35 punti nella seconda metà di gara sono il massimo in un tempo per questa regular season NBA. Nella stessa partita Nikola Vucevic ottiene la propria 18° doppia-doppia stagionale, meglio di tutti nella Lega.


Serata di gloria per DeMarcus Cousins, che arriva a due punti dal proprio career-high, mettendone 39 nella vittoria in overtime dei Kings sui Knicks. New York continua a peggiorare il proprio record negativo nella storia della franchigia (5-27) e ha perso 17 delle ultime 18 uscite.


Nella sconfitta dei Sixers contro i Jazz, Michael Carter-Williams infila soltanto 2 canestri su 20 tiri tentati, con 1/10 da oltre l’arco.

 

Risultati della notte

Los Angeles Clippers (20-11) – Toronto Raptors (23-7) 98-110
(Redick 23; Lowry 25)


Charlotte Hornets (10-21) – Orlando Magic (12-21) 94-102
(Walker 42; Vucevic 22+11)


Washington Wizards (21-8) – Boston Celtics (10-18) 101-88
(Humpries 18; Green 23)


Miami Heat (14-17) – Memphis Grizzlies (22-8) 95-103
(Wade 25; Conley 24)


Chicago Bulls (21-9) – New Orleans Pelicans (15-15) 107-100
(Butler 33; Davis 29+11)


Brooklyn Nets (13-16) – Indiana Pacers (11-20) 85-110
(Jack 22; Stuckey 20)


Milwaukee Bucks (15-16) – Atlanta Hawks (22-8) 85-90
(Middleton 21; Teague 25)


Utah Jazz (10-20) – Philadelphia 76ers (4-25) 88-71
(Favors 17+15; Middleton 21)


Sacramento Kings (13-17) – New York Knicks (5-27) 135-129
(Cousins 39+11; Anthony 36)


Golden State Warriors (24-5) – Minnesota Timberwolves (5-24) 110-97
(Curry 25; Young 17)

 

La notte da career-high di Kemba Walker

 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog