Magazine Basket

Notte NBA – 3 aprile 2015: 50 vittorie per gli Spurs, ai Blazers la Northwest Division

Creato il 04 aprile 2015 da Basketcaffe @basketcaffe

Curiosità

Tim Duncan - © 2015 twitter.com/espnnba

I San Antonio Spurs travolgono i Denver Nuggets e per la 16esima stagione consecutiva chiudono con almeno 50 vittorie. Danilo Gallinari è il migliore dei suoi con 20 punti (8 su 12 al tiro) mentre Marco Belinelli risponde con 14 punti (4 su 10 da tre).
Gli altri italiani: 3 rimbalzi in 9 minuti per Gigi Datome nel ko interno dei Celtics coi Bucks; solo 2 punti (1 su 9 al tiro) in 19 minuti per Andrea Bargnani nella sconfitta dei Knicks a Washington.


I Portland Trail Blazers vincono allo Staples Center di Los Angeles e per la prima volta dal 1994 vincono tutte e quattro le gare stagionali contro i Lakers. Con la sconfitta dei Thunder inoltre Portland festeggia il titolo della Northwest Division, il primo dalla stagione 1998-99.


Seconda tripla doppia consecutiva (due sconfitte però) per DeMarcus Cousins nel ko dei Kings contro i Pelicans: 24 punti, 20 rimbalzi e 13 assist per Boogie. Gli unici ad aver centrato due gare di fila con almeno 20+20+10 sono stati Wilt Chamberlain e Elgin Baylor.


I Nets continuano la loro corsa verso i playoff grazie soprattutto a Brook Lopez: il pivot ex Stanford registra 30 punti e 17 rimbalzi contro i Raptors. E’ il primo Nets da Derrick Coleman nel 1993-94 a segnare più gare da 30+15.
Nella vittoria contro i Knicks, John Wall registra il suo massimo in carriera con 18 assist: gli Wizards sono 12-1 quando l’ex Kentucky ne smazza almeno 15. Inoltre è l’unico insieme a Rondo con più gare di fila con almeno 15 assist.

 

Risultati della notte

Washington Wizards (43-33) – New York Knicks (14-62) 101-87
(Gortat 21; Ledo 21)


Indiana Pacers (33-43) – Charlotte Hornets (32-43) 93-74
(Stuckey 15; Henderson 12)


Brooklyn Nets (35-40) – Toronto Raptors (45-31) 114-109
(Williams 31+11; DeRozan 27)


Boston Celtics (34-42) – Milwaukee Bucks (38-38) 101-110
(Thomas 23; Mayo 24)


Memphis Grizzlies (52-24) – Oklahoma City Thunder (42-34) 100-92
(Green 22; Kanter 24)


Chicago Bulls (46-30) – Detroit Pistons (29-47) 88-82
(Gasol 26+10; Jackson 22)


Minnesota Timberwolves (16-60) – Orlando Magic (23-53) 84-97
(Wiggins 22; Vucevic 37+17)


San Antonio Spurs (50-26) – Denver Nuggets (28-48) 123-93
(D. Green 21; Gallinari 20)


Sacramento Kings (26-49) – New Orleans Pelicans (41-24) 95-101
(Cousins 24+20+13; Gordon 21)


Los Angeles Lakers (20-55) – Portland Trail Balzers (49-26) 77-107
(Clarkson 27: McCollum 27)

 

18 assist per John Wall, massimo in carriera

 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog