Magazine Basket

Notte NBA – 3/12/14: incredibile, vincono i Sixers! Super Ellis a Milwaukee

Creato il 04 dicembre 2014 da Basketcaffe @basketcaffe

Curiosità

Nella sconfitta degli Spurs contro i Nets Marco Belinelli gioca 15 minuti partendo dalla panchina segnando 5 punti con 2/3 al tiro.


Si salvano i Sixers, che vincono a Minneapolis ed evitano di pareggiare la peggior partenza di sempre a quota 0-18. E’ soltanto la quinta vittoria per Philadelphia negli ultimi 54 scontri giocati.


Kobe Bryant fa segnare la sua dodicesima partita stagionale da almeno 25 punti (massimo in NBA), ma i Lakers perdono comunque la loro prima sfida stagionale contro la Eastern Conference (4-1), mentre sono 1-12 contro la Western. Il Black Mamba, comunque, può sorridere del fatto che gli manchino soltanto 99 punti per raggiungere Michael Jordan al terzo posto di sempre per punti segnati nella Lega.


Monta Ellis segna il suo quarto buzzer-beater per vincere una partita in carriera, dando la vittoria ai Mavericks (senza Nowitzki) contro i Bucks, sua ex squadra.
Chris Bosh nonostante la sconfitta di Miami ha fatto registrare la sua settima doppia-doppia stagionale; ne aveva fatte solamente 6 tutta la scorsa stagione.
Jeff Green è diventato il terzo giocatore della storia dei Celtics a chiudere una partita con almeno 6 triple e almeno 10 tiri liberi segnati (Pierce nel 2006 e Wesley nel 1995 prima di lui).


 

Risultati della notte

Charlotte Hornets (4-15) – Chicago Bulls (12-7) 95-102
(Walker 23; Gasol 19+15)


Washington Wizards (12-5)Los Angeles Lakers (5-14) 111-95
(Beal 27; Bryant 29)


Boston Celtics (5-11)Detroit Pistons (3-16) 109-102 OT
(Green 32; Monroe 29)


Brooklyn Nets (8-9)San Antonio Spurs (13-5) 95-93 OT
(Teletovic 26+15; Green 20+10)


Miami Heat (9-9) – Atlanta Hawks (11-6) 102-112
(Wade 28; Teague 27)


Houston Rockets (14-4) – Memphis Grizzlies (15-3) 105-96
(Harden 21; Conley 15)


Milwaukee Bucks (10-10) – Dallas Mavericks (15-5) 105-107
(Knight 25; Ellis 23)


Minnesota Timberwolves (4-13) – Philadelphia 76ers (1-17) 77-85
(Young 16; Carter-Williams 20+9+9)


Utah Jazz (5-14) – Toronto Raptors (15-4) 104-123
(Kanter e Favors 19; Lowry 39)


Los Angeles Clippers (13-5) - Orlando Magic (7-14) 114-86
(Griffin 21; Oladipo e B. Gordon 11)

 

L’incredibile buzzer-beater di Monta Ellis

 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog