Magazine Cultura

Novità di dicembre 2019 – prima parte

Creato il 06 dicembre 2019 da Martinaframmartino

di Humberto De Campos, Bernardo Guimarães, Joaquim Maria Machado de Assis

La sinossi:

Questa raccolta di racconti appartiene a quel filone della letteratura che non è particolarmente horror né troppo fantastico. Tutti le storie, infatti, sono caratterizzate da elementi che rimandano a entrambi i generi. Sviluppatasi a cavallo fra il XVIII e il XIX secolo, questa forma letteraria viene vista come il riflesso del movimento Romantico, attratto dal mistero, dall'orrore, dal soprannaturale e dal grottesco e che ha influenzato diversi autori. Grazie alla scrittura raffinata e al tempo stesso semplice e adatta a ogni tipo di lettore, i racconti di Ossa danzanti, fantasmi e altri incubi tropicali snocciolano uno dopo l'altro elementi macabri e grotteschi, che sviluppano in chiave horror la classica dicotomia manicheista del bello-buono/brutto-malvagio, invertendo spesso l'ordine degli avvenimenti e insinuando dubbi nella memoria del lettore: sogno o realtà? Verità o illusione? È proprio questa ambiguità il punto principale dei racconti. Il fantastico vive di questa incertezza, di quell'esitazione che deve essere raccontata.

La sinossi:

Leonardo da Vinci è sicuramente stato un prodigioso scopritore e inventore di marchingegni che hanno rivoluzionato il mondo della meccanica e che hanno saputo resistere al fluire dei secoli giungendo fino a noi, ma in quanti conoscono le creazioni innovative che autori celebri come Wells, Saki, Meyrink, Hawthorne e London hanno impresso sulla carta grazie alla loro fervida immaginazione? Chi lo sa cosa potrebbe succedere se qualcuno inventasse un metodo per diventare invisibile? In questo volume sono presenti i racconti che narrano dei loro progetti immaginifici e strampalati - che chissà perché, nessuno ha finora brevettato - inserendo del genio guizzante all'interno della loro Letteratura. Contiene: "L'ombra e il lampo", Jack London; "Tobermory", Saki; "La sfera nera", Gustav Meyrink; "L'esperimento del dottor Heidegge"r, Nathaniel Hawthorne; "Il fu signor Elvesham", H.G. Wells.

La sinossi:

"Il grande libro degli Zombie" è la più oscura, la più viva, la più spaventosa, la più terrificante raccolta di storie di zombi mai assemblata. Non c'è mai un momento di noia nel mondo degli zombi. Sono superstar dell'orrore e sono ovunque, stanno arrivando per assaltare la stampa e la televisione. La loro interminabile marcia non si fermerà mai. È lo zombi Zeitgeist! Con la sua conoscenza e il suo occhio attento alla narrazione, Otto Penzler cura un'antologia di narrativa zombi. Dalla penna di autori di fama mondiale come Stephen King, Joe R. Lansdale, Robert McCammon, Robert E. Howard.

La sinossi:

Durante un viaggio in canoa sul Danubio, due uomini sono costretti a fermarsi su un'isola a causa della corrente. Quello che doveva essere un tranquillo campeggio temporaneo si trasforma in un'esperienza inquietante e soprannaturale: i salici che ricoprono l'isola sembrano muoversi e bisbigliare, al soffio del vento, dando l'impressione di essere vivi; si percepisce la presenza di entità ostili invisibili e spaventose, che mettono in dubbio ogni capacità di raziocinio. La forza narrativa e la potenza evocativa delle immagini creano una tensione crescente nel lettore, il quale - come avviene per i due protagonisti - si troverà coinvolto in una battaglia tra il reale e il surreale. Gli eventi accaduti sono reali o frutto di un'immaginazione sovra-eccitata e suggestionabile? "I salici" di Algernon Blackwood è un esempio riuscitissimo di wird fiction, al punto da essere definito da Lovecraft come il miglior racconto del sovrannaturale di tutta la letteratura inglese.

La sinossi:

Un tempo, i draghi e i loro cavalieri dominavano i cieli dell'isola di Arcosi. Ora non sono che leggende, tramandate nelle storie della buonanotte, negli splendidi dipinti murali e in antichi gioielli. Tutto cambia quando Milla, una giovane domestica orfana, assiste a un omicidio e si ritrova a prendersi cura delle ultime quattro uova di drago. Costretta a tenerle nascoste tra le tensioni crescenti della città, Milla comincia a temere che il governatore, il duca Olvar, non sia quello che sembra. Ma come potranno lei e i suoi amici tenere le uova al sicuro, se questo vuol dire mettere in pericolo tutto quello che hanno sempre amato? Grandi amicizie, una famiglia dimenticata e la lotta per il potere si scontrano, mentre la determinazione di Milla di salvare i draghi la condurrà a scoprire le proprie origini... Età di lettura: da 9 anni.

La sinossi:

Sono passati due mesi da quando i Fati sono stati liberati, due mesi da quando Legend ha reclamato per sé il trono, due mesi da quando Tella ha scoperto che il ragazzo di cui si è innamorata in realtà non esiste. Mentre vite, imperi e cuori restano in sospeso, Tella deve decidere se fidarsi di Legend o piuttosto di un ex nemico. Dopo aver scoperto un segreto che ribalta tutta la sua vita, Rossella dovrà tentare l'impossibile per salvare coloro che ama e l'Impero. E Legend dovrà fare una scelta che lo cambierà per sempre. Caraval è finito, ma il più grande dei giochi è appena cominciato. Non ci sono spettatori questa volta, qualcuno vincerà, e qualcuno perderà per sempre.Benvenuti, benvenuti a Finale.Tutti i giochi hanno una fine...

Nuova edizione. La sinossi:

Lyra vive al Jordan College di Oxford. Oxford non è lontana da Londra, e Londra è in Inghilterra. Il mondo di Lyra però è ben diverso dal nostro. Oltre l'Oceano c'è l'America, ma lo stato più importante di quel continente si chiama Nuova Francia; giganteschi orsi corazzati regnano sull'Artico e ogni essere umano ha il suo daimon: una parte di sé di sesso opposto al proprio, grazie al quale nessuno deve temere la solitudine. Questo mondo attraversa un periodo critico: nella luce misteriosa dell'Aurora Boreale cade una Polvere di provenienza ignota, dalle proprietà oscure. Uomini di scienza, autorità civili e religiose se ne interessano e ne hanno paura. L'intrepida Lyra, a soli undici anni, si trova al centro degli intrighi e, quando intuisce segreti pericolosi e inquietanti, decide di andare alla ricerca della verità grazie anche all'aiuto di una sorta di bussola d'oro, che serve appunto a misurarla, quella verità... Una storia straordinaria, una fantasmagoria di incredibili invenzioni che procede a ritmo incalzante in una lussureggiante molteplicità di toni: il favoloso e l'immaginifico, l'epico e il drammatico, il lirico e il mistico... Il romanzo di Pullman è un'allegoria della condizione umana che riesce a proporre in un'avventura mozzafiato i grandi temi della riflessione filosofica compenetrandoli alla narrazione, riuscendo così a far vibrare le nostre corde più profonde, a emozionarci e a rinnovare in noi i grandi interrogativi fondamentali. Età di lettura: da 12 anni.

La sinossi:

2081. Il pianeta è stato devastato da un cataclisma causato dall'inquinamento. I Bringer, grazie alla loro straordinaria capacità di ricevere doni dalle vite precedenti, hanno sventato l'apocalisse. Sono loro a governare il mondo ora, sfruttando lo mnemonium, un potente materiale proveniente da un asteroide che permette di abbassare le temperature e rendere l'aria respirabile. Efi vive nella Città di Cristallo, circondata da Bianche Mura alte centinaia di metri. Anche lei dovrebbe essere una Bringer, ma alla soglia del suo ventesimo compleanno non ha mai sperimentato un bring-back delle esistenze passate e, se ciò non dovesse accadere, verrà esiliata nel mondo dei fermi. Mossa dal desiderio di scoprire il mistero della sua identità, Efi, insieme a Garth e Lake, intraprenderà un viaggio pericoloso e incredibile. in fuga verso la Foresta dei Grandi Alberi, dimora dei ribelli Outcast, scoprirà la sua vera natura e, soprattutto, che il mondo che la circonda nasconde terribili segreti.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines