Magazine Società

Nuoto paralimpico, Londra 2019: Morlacchi in finale nei 100 farfalla

Creato il 11 settembre 2019 da Stivalepensante @StivalePensante

Fino al 15 settembre Londra ospita i Campionati del Mondo World Para Swimming, che vedono numerosi atleti azzurri impegnati tra batterie e finali. Finora l'Italia, in tre giorni della massima kermesse sportiva mondiale, ha conquistato diciassette medaglie, tra cui sette ori, sei argenti e quattro bronzi, e guida la classifica generale.

Tra questi atleti vi è anche il 25enne luinese Federico Morlacchi che, dopo la delusione di lunedì, per non essere entrato in finale nei 100 stile libero S9, per solo un centesimo, è tornato in vasca oggi nella seconda batteria dei 100 farfalla S9, prova regina e della quale Morlacchi è detentore del record mondiale.

Morlacchi ha vinto la seconda batteria, qualificandosi con il miglior crono in finale, con il tempo di 1:01.36, davanti al croato Kristijan Vincetic, allo spagnolo Jose Antonio Mari Alcazar e il russo Andrei Kalina. A vincere la prima batteria, invece, è stato il connazionale Simone Barlaam, che ha chiuso con 1:01.36, secondo il russo Alexander Skaliukh, terzo l'australiano Tmothy Hodge. A chiudere l'elenco dei qualificati alla finale, l'azzurro Simone Ciulli (1:02.35).

Appuntamento con la finale questa sera, mercoledì 11 settembre, alle ore 20.45 (19.45 a Londra).


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog