Magazine Cucina

Nuova confidenza: PiantaNatura .... tutto il meglio della natura in un bicchiere!

Da Sabrina Pignataro @DelizieConfiden
Tra le mie nuove conoscenze ci sono anche dei bicchieroni .... E si, proprio dei bicchieroni .... Bicchieroni di bontà della natura a marchio PiantaNatura!
PiantaNatura e Delizie & Confidenze
Belli vero? Ma non fate caso al terriccio: il pacco è scivolato di mano all'omino della consegna  :(Ma andiamo a conoscere meglio questi prodotti! Chi c'è dietro al marchio? 
Due nomi: Marta Crippa e William Thake, che hanno iniziato a collaborare a diversi progetti nel 2011 e hanno fondato la società agricola PiantaNatura nel 2015.
Nuova confidenza: PiantaNatura .... tutto il meglio della natura in un bicchiere!
PiantaNatura è una società agricola che opera in provincia di Monza Brianza, alla periferia nord-est di Milano. Fondata nel 2015, PiantaNatura propone un approccio diverso nei confronti della natura e della produzione del cibo, con l’obiettivo di portare sulle nostre tavole prodotti di alto valore nutrizionale. Ciò che rende possibile tutto questo è una ricerca costante basata su parametri oggettivi e su un’attenta progettazione dei sistemi agricoli ecologici chiamata agricoltura rigenerativa.
 I prodotti principali sono micro ortaggi ("microgreens" in inglese), in vendita tramite microortaggi.it. Coltivano, oltre ai più comuni ortaggi, ortaggi insoliti e piante poco conosciute e inoltre "ortaggi" selvatici.
I micro ortaggi sono piantine giovani, raccolte prima del loro completo sviluppo. Proprio per questo motivo essi hanno sapori e colori molto intensi e trovano quindi largo impiego nella preparazione e nella decorazione di piatti speciali ed irripetibili. Inoltre, sono una fonte incredibile di vitamine, antiossidanti e micronutrienti!
I nostri micro-ortaggi sono coltivati a partire da sementi di alta qualità ed utilizzando un sustrato bio-certificato. La coltivazione dei nostri micro ortaggi ha un basso impatto ambientale e non si avvale dell''utilizzo di fertilizzanti né di pesticidi chimici.
In base alle stagioni, la loro gamma di micro ortaggi comprende: cavoli (sopratutto cabeza negra e pak choi), ravanelli, barbabietola, piselli, coriandolo, basilico, borragine, senape rossa e bianca, rucola, crescione.
PiantaNatura e Delizie & Confidenze
Coltivazione di ortaggi insoliti e piante poco conosciuteOltre agli ortaggi più comuni, PiantaNatura offre una selezione di ortaggi “insoliti”.Questi ortaggi sono, a volte, molto difficili da trovare nella grande distribuzione.Hanno iniziato a coltivarli perché:
- Sono curiosi di natura, e il supermercato rappresenta un fattore limitante.-A volte questi ortaggi sono piante perenni (per esempio una brassica perenne che può sostituire un cavolo tradizionale).-A volte sono piante robuste e volenterose nella ricrescita (per esempio, il topinambur).-A volte sono colture conosciute e anche commestibili ma il loro utilizzo in cucina è raro (per esempio la colza, che può essere cucinata e mangiata come gli spinaci).-Spesso, l’ortaggio “insolito” è superiore in valore nutrizionale rispetto alle piante comunemente coltivate. 
.... E a noi piace mangiare più sano, vero?
L' obiettivo di PiantaNatura è di far conoscere meglio il mondo delle piante attraverso nuovi sapori e nuove idee in cucina.
Ecco le loro proposte:ORTAGGI INSOLITI: topinampur, fiore e foglie nasturzio, borragine, cardo, chenopodium, yacon
PIANTE POCO CONOSCIUTE: consolida maggiore, assenzio
ORTAGGI SELVATICI: hanno iniziato a “coltivare,” o meglio “ospitare” delle piante che vogliono vivere nel nostro ecosistema, arricchendo noi ed il nostro terreno in modo significativo.
L’esempio più comune e conosciuto è il tarassaco. Il tarassaco può essere usato in cucina in almeno 5 modi diversi (bevanda amara con i fusti, insalata con foglie precoci, foglie mature cotte a vapore, fiori aggiunti all’insalata, e radice cotta a vapore).
In più le api lo adorano.
Gli “ortaggi selvatici” sono una vera occasione di conoscere il mondo della natura, divertendosi e mangiando in modo sano ed equilibrato.
Ecco le loro proposte: tarassaco, cicoria selvatica, ortica, crescione dei prati. 
Io li ho provati, apprezzati ed amati.PiantaNatura e Delizie & Confidenze
Ed ora sono pronta per provare anche gli altri micro ortaggi, soprattutto i selvatici ^_*

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines