Magazine Moda e Trend

Nuovo tiralatte elettrico Easy Comfort di Avent: provato per voi dalle lettrici

Creato il 22 dicembre 2017 da Valentinap @mammeaspillo

Le nostre due lettrici Simona e Laura hanno testato per voi il nuovo tiralatte elettrico Easy Comfort di Avent. E ci dicono che…

Una delle cose che mi piace di più di questo lavoro è quella di poter testare per voi tanti prodotti, appartenenti alle categorie più svariate. Quello che sto per presentarvi adesso mi avrebbe fatto davvero comodo un annetto fa, ma al momento ho deciso per ovvie ragioni di farlo testare da due delle mie lettrici del cuore: Laura Romano e Simona Panico hanno testato per voi il nuovo tiralatte elettrico Easy Comfort di Avent ed ecco le loro opinioni!Nuovo tiralatte elettrico Easy Comfort di Avent: provato per voi dalle lettrici

Partiamo da Simona, appena diventata mamma bis di Edoardo, di cui ho seguito tutta la gravidanza sui social; la sua preoccupazione, con un nuovo bimbo in arrivo, era quella di non riuscire a dare abbastanza attenzione a Leonardo, tre anni e in questo senso ha pensato che il potesse aiutarla: tirandosi il latte no si interrompe il naturale ritmo dell’allattamento al seno, ma il piccolo può essere alimentato da qualcun altro, mentre noi magari ci prendiamo una pausa e ci dedichiamo anche ai fratellini più grandi.

Nuovo tiralatte elettrico Easy Comfort di Avent: provato per voi dalle lettrici

Questo il giudizio di Simona:

“Easy Comfort di Avent è un apparecchio estremamente facile ed intuitivo da utilizzare, per nulla fastidioso o doloroso e compatto nel suo design essenziale. Comodo da usare sia a casa con alimentatore, sia fuori con batterie.
E’ dotato di biberon da 125 ml, ottimo per i piccolini, con il quale poter conservare il latte tirato e scaldarlo direttamente.
Questo nuovo tiralatte elettrico possiede una funzione iniziale per stimolare i seni prima di attivare la funzione vera e propria di tiraggio per facilitare l’uscita del liquido attivabile in 4 velocità.
È un prodotto che sicuramente consiglierò alle future e alle neomamme per la sua estrema facilità e comodità di utilizzo!”

Insomma, promosso a pieni voti!

Nuovo tiralatte elettrico Easy Comfort di Avent: provato per voi dalle lettrici

E se il bimbo è più grandicello? Lo abbiamo chiesto a Laura Romano, giovanissima mamma di Leonardo, 8 mesi. Laura utilizzava già un tiralatte di alta gamma, quindi ha potuto dare un giudizio molto accuarato e comparativo:

“Il manuale d’istruzioni è abbastanza intuitivo e completo, mi piace per i consigli che riguardano l’uso del macchinario, la conservazione del latte e la modalità di estrazione.

Entriando nei dettagli tecnici: ho smontato il tiralatte (che già si presenta montato in parte), lavato e sterilizzato le parti che vanno a contatto con il latte e rimontato il tutto in un attimo. Già qui mi sono accorta che la valvola in silicone è quanto di più facile da staccare e pulire, una delizia!!! Nel mio tiralatte era in plastica rigida e silicone e mi ha fatto perdere la pazienza così tante volte che spesso ho dovuto lavarlo con quest’ultima attaccata perché rimaneva incastrato.

Trovo ottimo il coperchio del tiralatte perché ti permette di fare delle pause in maniera super igienica senza sgocciolare come un rubinetto.
La funzione pausa e la memoria dell’ultima estrazione rendono il tutto molto pratico e funzionale perché dal momento in cui si passa dalla modalità stimolazione a quella di estrazione è già tutto pre-impostato ed ottimizza i tempi di utilizzo, inoltre abbiamo la possibilità di usare 4 modalità di stimolazione ed estrazione. Sul pannello di controllo c’è un timer che indica da quanto tempo si estrae il latte e l’ho trovato utile per monitorare in base al tempo e al seno quanto latte estraevo.

Il tiraggio è molto confortevole e la coppa massaggiante in silicone fa’ sì che il seno aderisca perfettamente anche se non siamo sedute dritte e che il seno non si stacchi al minimo movimento.

Il tiralatte può essere utilizzato sia a corrente che a batterie, può essere un vantaggio se dobbiamo utilizzarlo in un ambiente che non ha una presa elettrica a disposizione”.

Quindi, secondo le nostre lettrici Simona e Laura, i pro di questo tiralatte sono:
La coppetta massaggiante in silicone che è la svolta per il seno!!! Non hai la sensazione sgradevole di un macchinario attaccato come un vampiro, ma di un estrazione quanto più simile all’allattamento;
La valvola del tiralatte;
Le 4 modalità differenti di stimolazione ed estrazione;

I contro: in realtà non ce ne sono. Potremmo dire che ha un costo non bassissimo, ma siccome se ne fa un uso medio-lungo la spesa è ripagata in comfort e praticità.

Post in collaborazione con Philips Avent


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :