Magazine Cultura

Obama in diretta su Facebook, la rivoluzione inizia dal basso

Creato il 07 aprile 2011 da Simonetta Frongia

Obama in diretta su Facebook, la rivoluzione inizia dal basso
Il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama per la sua campagna elettorale punta tutto su Facebook.
Il prossimo 20 aprile, Obama sarà il primo presidente in carica a fare un’apparizione in diretta su Facebook, durante una visita che farà nel quartier generale del sito di social networking a Palo Alto. Sarà una vera e propria ‘Facebook Town Hall’, una riunione civica a cui potranno partecipare milioni di cittadini virtuali, a cui prenderà parte anche il padre del social network, Mark Zuckerberg. Gli americani avranno l’opportunità di discutere con il presidente di economia, innovazione, tecnologica e problemi fiscali.Questa rivoluzione è segno dei tempi che cambiano, appurato che milioni di cittadini americani e non, accedono alle informazioni solo attraverso la rete e soprattuto attraverso i social media allora bisognerà fare in modo che anche le informazioni riguardanti la rielezione dell’uomo più potente del mondo passi attraverso quel canale. Lo stesso Obama poi lancia un video, intitolato “It begins with us”, a costo zero dove sono banditi slogan e falsi sorrisi, il video mostra solo immagini relative al paese e ai suoi elettori.
Ecco la rivoluzione in tre step:

  1. il presidente si fa “uomo” per arrivare in modo semplice e diretto a tutti;
  2. il canale preferenziale è il social più usato del pianeta;
  3. la campagna non peserà sulle spese del paese.
Con queste premesse, la rivincita è alle porte.

Simonetta Frongia

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il Rap di Barack Obama

    Barack Obama

    Il Presidente Obama non ha mai nascosto la sua passione per la musica rap. Un piccolo dettaglio, per gli Sgommati, è più che sufficiente...Yo! Leggere il seguito

    Da  Wordsinsound
    CULTURA, MUSICA
  • Obama incassa e porta a casa

    A quanto pare, dunque, Osama Bin Laden è stato giustiziato da un commando di marines americani e, nonostante il giallo della prima foto, palesemente taroccata,... Leggere il seguito

    Da  Ppcaserta
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Mr Obama, tally me banana

    Obama, tally banana

    La cosa è irresistibile, lo ammetto. Andare a fermare i leader di mezzo mondo per avvisarli che è in corso un golpe dei pm, ha qualcosa di così patetico che... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Mission: Facebook

    Oggi, a causa dei Social Network, la nostra immagine è continuamente in pericolo. I nostri dati personali, la nostra privacy, il nostro status, il nostro modo d... Leggere il seguito

    Da  Gloutchov
    CULTURA, INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIAL NETWORK
  • Buffet libero di Obama

    Buffet libero Obama

    Obamalandia - Obama ha deciso: presenterà una legge che aumenterà le tasse per i più ricchi, ispirata dalle parole del mitico Warren Buffett (da cui prenderà... Leggere il seguito

    Da  Marcopertutti
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Il salotto di Obama

    Per la seria “la politica di salotto che ci piace”, il racconto di Grazia Spinosa, direttamente dagli US: Trevor, invece, è uno degli artefici del successo di... Leggere il seguito

    Da  Stiven1986
    POLITICA, SOCIETÀ
  • “Obama non si rottama”

    E’ lo slogan. Non tutto è da rottamare, anzi. Andrea ha intervistato Pippo, su ciò che sarà la tre giorni di Firenze. Vi riporto alcuni passaggi: Volete... Leggere il seguito

    Da  Stiven1986
    POLITICA, SOCIETÀ

Dossier Paperblog

Magazine