Magazine Tecnologia

Obsidian: il "nuovo grande RPG" in sviluppo emerge dagli annunci di lavoro, è multipiattaforma? - Notizia

Creato il 22 settembre 2019 da Intrattenimento

Con i lavori su The Outer Worlds ormai in via di conclusione, Obsidian Entertainment sta evidentemente già pensando al nuovo gioco, che viene definito da alcuni annunci di lavoro pubblicati dalla compagnia come il "nuovo grande RPG".
Tuttavia, pare che i lavori sul nuovo gioco siano ancora in fase preliminare, considerando la grande quantità di sviluppatori attualmente cercati da Obsidian per portarne avanti la creazione. Nei giorni scorsi si sono contati circa una dozzina di annunci di lavoro da parte del team, alla ricerca di persone da impiegare in ambiti svariati dello sviluppo come Combat Designer, User Interface Artist e Lead Narrative Designer, tra gli altri ruoli.
In particolare, l'annuncio su quest'ultimo ruolo sembra far trapelare qualche dettaglio: intanto, si parla di un RPG, come era facilmente intuibile considerando la specializzazione di Obsidian. L'annuncio parla di "Creare il nostro prossimo grande RPG multipiattaforma", definizione che peraltro porta con sé un enigma. Considerando che il team è ora un first party Microsoft, ci si aspetterebbe che il nuovo RPG sia esclusiva Xbox, dunque in arrivo su Xbox One e PC, oltre probabilmente a Xbox Scarlett. Il termine multipiattaforma potrebbe dunque riferirsi alle due/tre piattaforme in questione corrispondenti all'ecosistema Microsoft, ma potrebbe trattarsi anche di una soluzione simile a quella vista con The Outer Worlds, con il gioco che è invece previsto anche su PS4 e Nintendo Switch, sebbene quest'ultimo caso sia dovuto ad accordi di publishing presi precedentemente all'acquisizione di Microsoft, dunque la questione risulta comunque misteriosa. La soluzione più logica è che il termine sia qui utilizzato per indicare PC e famiglia Xbox One, probabilmente.
Altri dettagli provenienti da ulteriori annunci di lavoro parlano dell'utilizzo di Unreal Engine 4 e presenza di un sistema di combattimento corpo a corpo in prima persona, a quanto pare con implicazioni multiplayer che vengono menzionate nell'annuncio per il Network Programmer e Gameplay Programmer. Le informazioni basilari, dunque, sembrano riferirsi a un RPG in soggettiva con combattimenti melee e innesti multiplayer, in attesa di saperne di più.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog