Magazine Italiani nel Mondo

Oggi le Isole Fiji hanno scampato un pericolo a dir poco biblico

Da Italianiafiji

Una grandissima tsunami su Suva (immagine di Animagic Fiji)Il 23 Giugno 2010 a Fiji sara' ricordato come il giorno della mancata profezia.
Tutto inizio' qualche mese fa' quando il reverendo Laione Lutumaimuri Nacevamaca (Pastore del Kuriako's Christian Center e Sovraintendente della Kuriako's Church of God) annuncio' che il 23 Giugno 2010, alle 2:30 di pomeriggio, Fiji (piu' precisamente Suva) dovrebbe essere colpita da un catastrofico terremoto. Nella lettera scritta dal pastore, che gia' da tempo era stata ricevuta da molte persone di Nadi ed alcune delle quali hanno provveduto a girarla online, si parla di una profezia dettata direttamente da Dio non solo a Lutumaimuri ma anche ad un profeta americano che, stando alle notizie, non ha mai preso contatto con il pastore/profeta Fijiano, ne' e' mai stato alle Fiji! Non vi nascondo che ultimamente questa "profezia" ha creato un certo panico tra le isole del paradiso.

 

Infatti, ultimamente non si parlava d'altro e l'opinione pubblica era divisa a meta'.

Il Pastore, Laione Lutumaimuri Nacevamaca, iniziava la profezia parlando della previsione del Fiji Meteorological Center che 11 cicloni avrebbero colpito la regione nel 2010. Pensando a questo il pastore ricevette una risposta da Dio, il quale gli profetizzava che i cicloni previsti sarebbero arrivati ma una devastazione piu' gande sarebbe arrivata a Giugno:

"This time in June 2010, the disaster will hit Fiji. It will be chaotic, catastrophe that Fiji has never experienced before."

"A quest'ora nel Giugno del 2010, il disastro colpira' Fiji. Sara' caotico, una castrofe che Fiji non ha mai provato prima."

In quel momento (stando alla lettera del Pastore/Profeta) erano le 2:30 del pomeriggio.

Come conferma a questa profezia, il pastore, cita nella sua lettera un enigmatico profeta americano che lo scorso Febbraio avrebbe detto:

"a disaster will hit the South Pacific in June 2010 especially the islands if Fiji. An earthquake will begin in the Western Coast of America, will cut across the Pacific Ocean and hit Fiji whose surrounding reefs will be peeled off of their foundations, casts into the air before they hit the water again. The heat of the sun will cause the moon to spill things like water into the ocean. Some of which will hit Fiji."

"Un distastro colpira' il Pacifico meridionale nel giugno del 2010 in particolare le Fiji. Un terremoto iniziera' sulla costa Ovest Americana, tagliera' attraverso l'Oceano Pacifico e colpira' le Fiji le quali barriere coralline saranno strappate dalle loro fondamenta, lanciate in aria prima di toccare ancora le acque. Il calore del sole causera' la luna a far cadere cose come l'acqua nell'oceano. Alcune delle quali colpiranno le Fiji."

Il fatto che un'altro profeta avesse predetto una catastrofe simile alla sua, diede al Pastore la convinzione che cio' che profetizzo' fosse reale e lo spinse, citando alcuni passaggi della Bibbia nella lettera, a divulgare la famosa profezia via posta e via internet.

Chi ci credeva ed incitava al pentimento ed alla preghiera e chi non ci credeva e si e' fatto quattro risate. Addirittura ieri alcune scuole hanno fatto delle esercitazioni in preparazione ad un possibile tsunami!!

C'e' da dire che la maggiornaza della popolazione delle Fiji e' abbastanza credulona e molto religiosa e questa "profezia" ha seriamente creato del panico.

Per farla breve, oggi alle 2:30, tutti gli abitanti delle Fiji sono stati con il fiato sospeso per alcuni attimi. Chi guardava l'orizzonte in cerca di uno tsunami, chi si preparava ad un fortissimo terremoto e chi, come noi, che era troppo impegnato ma con un lieve sarcasmo (o forse scaramanzia) guardava l'orologio.

ALLA FINE NON E' SUCCESSO NULLA!
Ebbene si, non solo non e' successo nulla ma alcune persone dovranno rispondere delle loro azioni alla legge, ai loro superiori ed ai loro insegnanti.

Mi spiego meglio.
Oggi molte persone ne hanno approfittato per non andare a lavoro o a scuola ed in un comunicato, che il governo ha divulgato in questi giorni, si comunicava che chiunque avesse sparso inutile panico sarebbe potuto essere perseguito dalla legge.

Chi non si e' preso briga di questo comunicato e' Bill Gavoka, presidente della Lega Rugby Fijiana e simpatizzante di un partito avversario alla linea politica del Primo Ministro, il quale ha spedito una emial a molti operatori turistici mettendoli in allerta ed incitandoli a prepararsi ad un disastro delle dimensioni di quello accaduto in Tailandia nel 2004.

Ieri, sia Gavoka che il famoso pastore/profeta sono stati arrestati ed interrogati circa questa falsa propaganda. Oggi sono stati rilasciati ma, stando alle notizie dei giornali di oggi, verranno interrogati ulteriormente in futuro.

Una delle pagine della lettera della profeziaChe dire?
Se riuscite a leggere per intero la lettera divulgata dal Pastore Laione Lutumaimuri Nacevamaca (che non traduco completamente per motivi di tempo ma protrete trovarla in versione testuale tradotta via google translate qui.. ok non sara' perfetta ma da l'idea) anche voi protrete convenire che non c'era niente da stare allegri! Ma cio non ha scosso il nostro Comandante/Primo Ministro che, nel suo carismatico savoir-fair, ha comunicato 5 giorni fa':

"I think its just about a group of people trying to bring about instability through this prophecy. Unfortunately I’ve heard some real high profile figures are spreading these stories. [..] I really don’t see why anyone should be bothered by this. [..] I think they talking about some disaster or phenomenon. Something like an earthquake or tsunami. How they can detect that from here, I really don’t know because even earthquakes cannot be detected until it strikes, so I really don’t know where they are getting the credibility of the story from and I really am worried about their state of mind. ".

"Credo che sia solo un gruppo di persone che cerca di portare instablita' usando questa profezia. Sfortunatamente ho sentito alcune persone altolocate spargere queste storie. [..] Realmente non vedo perche' qualcuno debba preoccuparsi per questo. [..] Penso che stiano parlando di un fenomeno disastroso. Qualcosa come un terremoto o uno tsunami. Come possano individuare questo dalla profezia, Io realmente non so perche', anche perche' i terremoti non possono essere individuati finche' non colpiscono, quindi non capisco dove trovino la credibilita' della storia e sono davvero preoccupato per la loro stabilita' mentale."

In questo siamo completamente daccordo con il nostro Comandante.
Devo pero' confessare che volutamente, pur sapendo di questa profezia da mesi, abbiamo deciso di non parlarne fino ad oggi per non entrare a far parte di coloro che hanno sparso panico inutilmente.

A titolo del tutto informativo devo anche confessare che forse la profezia c'e' andata leggermente vicino. Oggi, infatti, nei mari delle Fiji, piu; precisamente a 435 Km a Sud Est di Suva, alle 10:16 del mattino, c'e' realmente stato un terremoto. Un terremnoto di 5.5 di intensita' a ben 563 km di profondita' ma cio' non ha assolutamente creato l'allarme tsunami profetizzato. Meno male!

Notizie tratte da Radio Fiji e Fiji Today
La profezia del Pastore Laione Lutumaimuri Nacevamaca
Immagine creata da AnimagicFiji

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :