Magazine Libri

Oltre un libro|Consigli letterari.#1

Creato il 21 settembre 2017 da Laragazzadelte
Oltre libro|Consigli letterari.#1

Oh ben tornato in questa rubrica, caro lettore!♥⋅

Un nuovo appuntamento con di consigli letterari dalla vostra cara tealover.

Oltre un libro|Consigli letterari.#1

Vi consiglio una buonissima tazza di matcha o tè verde.
Oggi parliamo diMeglio soffrire che mettere il cuore in un ripostiglio di Susanna Casciani ,il profumo delle foglie di tè di Dinah Jefferies eLe cose che non ho di Grègoire Delacourt Pronti?

Oltre un libro|Consigli letterari.#1
#1 Meglio soffrire che mettere il cuore in un ripostiglio di Susanna Casciani
  • Titolo: Meglio soffrire che mettere il cuore in un ripostiglio
    Oltre un libro|Consigli letterari.#1
  • Pagine: 180
  • Editore: Mondadori
  • Prezzo di copertina: 15.00€
  • Trama: "C'erano una volta un ragazzo e una ragazza. C'erano una volta perché adesso non ci sono più. Un sabato mattina di fine aprile lui si sorprese a piangere davanti a lei. Non riusciva a parlare. Avrebbe voluto confessarle che era finita, ma sapeva che poi lei avrebbe iniziato a singhiozzare, e non ne sopportava nemmeno l'idea. Lei alzò lo sguardo dal suo libro come se avesse avvertito una forza nuova in casa, incontenibile, che l'avrebbe schiacciata contro il muro se non si fosse aggrappata a qualcosa, così si aggrappò al suo orgoglio, o a quello che ne rimaneva. Chiuse il libro, si alzò dal divano e si diresse verso di lui, si mise sulle punte e gli accarezzò la testa. Gli disse di stare tranquillo. Lui le faceva del male e lei lo consolava. Gli diede un bacio sulla guancia e uscì di casa senza voltarsi, per non essere costretta a dirgli addio. Quando, quasi tre ore dopo, tornò a casa, lui non c'era più. Sfinita, si addormentò su quello che era stato il loro letto. Più tardi, si svegliò di soprassalto e mise a fuoco nel buio quella parte di letto, così vuota, e avvertì un macigno sul petto che non la faceva respirare. Si rese conto di non essere pronta a lasciarlo andare. Si alzò per cercare un quaderno, come se improvvisamente fosse una questione di vita o di morte. Ne trovò uno. Conosceva le regole: non chiamarlo, non cercarlo, non seguirlo (!!!), non inviargli messaggi, bloccarlo su ogni social network, non giocarsi la dignità. Conosceva le regole, ma le stavano strette..
  • Link di acquisto: QUI
    Oltre un libro|Consigli letterari.#1
    "vorrei avere da parte le parole giuste per farti capire che ogni sofferenza, per quanto possa essere radicata nel nostro corpo e nella nostra mente, prima o poi ci lascia liberi"

è un libro pieno di emozioni e colpisce profondamente dei temi particolari e che sono parte di noi ogni giorno. E' un libro che ci aiuta a conoscerci meglio , accettarsi , imparare ad amarsi, ascoltando quella vocina parte di noi.Ci insegna ad andare avanti e non aggrapparci nei vecchi ricordi come di solito si fa.

Il romanzo racconta della storia finita di una coppia , i ricordi più belli raccontati dai sentimenti e dalla sofferenza della protagonista che ci insegna a non perdere la speranza e non smettere di amare e di amarci e soprattutto di andare avanti.

#2 Il profumo delle foglie di tè di Dinah Jefferies
  • Titolo: Il profumo delle foglie di tè
    Oltre un libro|Consigli letterari.#1
  • Pagine: 416
  • Editore: Newton Compton Editori
  • Prezzo di copertina: € 9,90
  • Trama: Londra, anni Venti. Gwendolyn Hooper, giovane donna inglese appena sposata, si trasferisce nella lontana isola di Ceylon per raggiungere il marito. Ma l'uomo che le viene incontro nella piantagione di tè non è lo stesso di cui si era innamorata in Inghilterra tempo addietro. Distante e indaffarato, Laurence trascorre le giornate nella piantagione, lasciando la sua sposa da sola a occuparsi della casa, della servitù e delle nuove incombenze. La grande casa coloniale, agli occhi di Gwendolyn, appare un luogo misterioso, con porte chiuse a chiave e indizi di un torbido passato: in un baule polveroso è nascosto un vecchio velo da sposa ingiallito e le ombre del giardino celano una piccola tomba... Quando Gwen rimane incinta, suo marito è finalmente felice e tutto sembra andare per il verso giusto, ma c'è poco tempo per festeggiare. Al momento del parto la neomamma dovrà prendere una decisione terribile, di cui non potrà fare parola con nessuno, neanche con Laurence. Quando, infine, arriverà il momento della verità, Gwen sarà in grado di spiegare che cosa ha fatto e perché? Un'appassionante storia di tradimenti, colpe e segreti indicibili che avvince il lettore e non lo lascia più andare.
  • Link ad amazon: Qui
Oltre un libro|Consigli letterari.#1
"All'epoca aveva tutto il futuro davanti a sé , e non aveva idea di quanto potesse essere fragile la felicità"

Il libro è ambientato negli anni '20 a Ceylon, vecchia colonia Inglese oggi Sri Lanka, in cui le grandi piantagioni di tè erano le più diffuse. Ho adocchiato questo libro per la mia passione del tè. La storia è particolarmente intensa e travolgente , non è un classico romanzo love love anzi è un boom di emozioni , tristezza , segreti , bugie , cultura e stili di vita. Ho ammirato la giovane donna immergersi in un mondo a lei sconosciuto lontano dal suo paese e dai suoi famigliari. Ho provato a capire il pensiero e lo stato d'animo di essa. Mi sarebbe piaciuto scoprire qualcosa di più su Laurence , in modo particolare sul suo passato. Alcuni capitoli del libro sono davvero interessanti riguardanti e altri che sono meno interessanti rispetto gli altri. Il libro vale per il suo costo e per la sua trama e anche per lo stile della scrittrice, elegante , scorrevole e piacevole in modo particolare mi ha affascinato i luoghi della Sri Lanka! Proprio per questo ho dei tè provenienti da lì e chissà in futuro mi ritroverete nel Sri Lanka

#3 Le cose che non ho di Grègoire Delacourt
  • Titolo: Le cose che non ho
    Oltre un libro|Consigli letterari.#1
  • Pagine: 142
  • Editore: Salani Editore
  • Prezzo di copertina: € 12,90
  • Trama: Dice un vecchio adagio che le lacrime più amare sono quelle versate per le preghiere esaudite. Sì, a volte succede che la gioia per una svolta inattesa del destino svanisca in fretta di fronte alla possibilità concreta di realizzare un sogno, lasciandoci smarriti e confusi. È quello che accade a Jo, la protagonista di questo romanzo: "un cuore semplice", una donna intelligente e positiva con un'esistenza quieta, nutrita di sogni, che per un colpo di fortuna all'improvviso è in grado di realizzarli tutti. Forse la felicità non è così matematica. Forse non si tratta solo di sommare un sogno dopo l'altro, ma di ritrovare se stessi in ciò che si fa. Forse a Jo semplicemente non serve avere tutto ciò che ha sempre desiderato; perché il suo matrimonio, il lavoro, i figli ormai grandi e l'amore non sono beni acquisiti ma cose vive che sfuggono al suo controllo, e con cui si può solo entrare in sintonia senza farsene travolgere, come quando si nuota tra le onde di un mare agitato.
  • Link per acquistarlo: QUI
Oltre un libro|Consigli letterari.#1
"A me le parole piacciono. Amo le frasi lunghe, i sospiri che non finiscono più. Mi piace quando, a volte, le parole nascondono quello che vogliono dire; o lo dicono in un modo diverso."

"Le cose che non ho"
è una storia di una donna gentile , semplice e cordiale, Joceline, che vive con la sua famiglia in un paesino della Francia.
Ha ereditato una piccola merceria e inseguito apre un blog dove scrive di fili, tessuti, ricami e lavori a maglia.
Il marito, ha il nome simile al suo, Jocelin, lavora da Hagen Datz;
Jocelin è un tipo egoista e infantile nei sogni e negli atteggiamenti.
Due figli adulti e un padre malato, dopo ogni sei minuti non ricorda chi è e cosa faccia.
Joceline è amica di due gemelle che la convincono a giocare alla lotteria un giorno.
Proprio quel giorno lei vince diciotto milioni di euro. Nonostante abbia un'assegno del genere... l'amore, la famiglia e la serenità valgano più di diciotto milioni di euro.
È uno dei quei romanzi dove ti porta malinconia e forti pensieri che portano a far riflettere al lettore , dove i soldi non sono nulla ma conta la propria felicità.

Oltre un libro|Consigli letterari.#1
Avete letto qualche titolo citato? Se si , quale? Al prossimo appuntamento!♥

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines