Magazine Informatica

OnePlus 7T, 7T Pro e Samsung Galaxy Fold compatibili con l’AR di Google

Creato il 18 ottobre 2019 da Paolo Dolci @androidblogit
Google Play Services for AR

Dopo che l’accattivante nome di ARCore Play Store ha lasciato il posto al più ingombrante “Google Play Services for AR“, il colosso americano ha concluso il processo di certificazione per due nuovi smartphone di fascia alta. Stiamo parlando di OnePlus 7T, 7T Pro e Samsung Galaxy Fold.

Per chi non lo sapesse, l’ex Google ARCore è la piattaforma sviluppata dal colosso americano per la realtà aumentata, nata dalle ceneri del Project Tango. Nonostante abbia una qualità inferiore, la si può utilizzare su molti smartphone top di gamma e non richiede hardware particolare (gli smartphone Tango avevano molte fotocamere e sensori a infrarossi aggiuntivi).

Si tratta della principale piattaforma concorrente di ARKit di Apple e probabilmente sarà la base per i primi smart glass “made in Google” che non siano gli sfortunati Google Glass.

Nel caso foste fra i possessori di OnePlus 7T, 7T Pro, Samsung Galaxy Fold o di uno qualsiasi degli smartphone supportati, vi basterà cliccare sul link sottostante per essere rimandati direttamente sulla pagina dedicata:

–––’–
  • Google Play Services for AR | Download

In alternativa, qui di seguito vi lasciamo il link per procedere al download del file APK da installare manualmente. In questo caso, vi ricordiamo di abilitare i permessi per l’installazione di app provenienti da fonti sconosciute, ovvero tutte quelle scaricate al di fuori del Play Store.

Ricordiamo che l’applicazione che andate a scaricare del Play Store è una sorta di contenitore per scaricare le app compatibili con la piattaforma. Di fatto, in solitaria non serve a nulla.

VIA

oneplus samsung2019-10-18Lorenzo Spada

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog