Magazine Informatica

OnePlus 7T: disponibile al download l’immagine di sistema

Creato il 15 ottobre 2019 da Paolo Dolci @androidblogit
OnePlus 7T

Al di là delle caratteristiche tecniche di alta qualità, gli smartphone prodotti da OnePlus sono attraenti per le persone grazie alla loro familiarità con il modding Android (anche per meriti della stessa OnePlus). Di fatto, forse alla pari con gli smartphone di Xiaomi, sono quelli che godono del maggior supporto per ROM Custom. A questo proposito, vi segnaliamo che è stata messa a disposizione la prima immagine di sistema ufficiale di OnePlus 7T.

Per chi non lo sapesse, l’utilizzo di un’immagine di sistema permette di riportare uno smartphone alle sue condizioni originali. Ad esempio, nel caso si installasse una ROM Custom e, una volta provata, ci si accorgesse che non vale la pena usarla per via di bug o per qualsiasi altro problema, grazie all’immagine di sistema sarebbe possibile far tornare OnePlus 7T allo stato iniziale.

L’immagine di sistema rilasciata per lo smartphone si riferisce a OxygenOS 10.0.3, ed ha un peso di 2,58 GB. Se aveste mai bisogno di tornare alle condizioni di fabbrica dopo aver installato una Custom ROM, tutto ciò che dovete fare è flashare il file zip sul vostro smartphone attraverso una recovery custom.

––’
  • OnePlus 7T | Download immagine di sistema OxygenOS 10.0.3 | Link

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che l’utilizzo di Custom ROM sugli smartphone OnePlus, così come di recovery custom e lo sblocco del bootloader, seppur siano operazioni più semplici da fare rispetto ad altri smartphone, vanno ad invalidare lo stesso la garanzia legale fornita dal produttore di 24 mesi. Bisogna tenere in mente questo (e il prezzo degli smartphone OnePlus che sembra lievitare di anno in anno) prima di procedere ad addentrarsi nel mondo del modding.

VIA

2019-10-15

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog