Magazine Informatica

OnePlus X: non ci saranno successori

Creato il 15 giugno 2016 da Paolo Dolci @androidblogit
OnePlus X

Ieri è stato presentato ufficialmente OnePlus 3 (qui il nostro articolo dedicato), un terminale che farebbe contenta una grande fetta di mercato. Oggi, però, vi vogliamo parlare di OnePlus X, che recentemente ha ricevuto la CyanogenMod 13 (qui il nostro articolo dedicato). Il device, secondo le ultime informazioni, non dovrebbe avere un successore.

A rilasciare questa dichiarazione è stato lo stesso CEO della società cinese, Carl Pei, il quale, durante la conferenza stampa tenutasi ieri, ha comunicato che non vi sarà nessun successore di OnePlus X e che soprattutto l’azienda concentrerà tutte le proprie forze su OnePlus 3.

Per chi non lo sapesse, OnePlus X è stato il modello economico di OnePlus, presentato verso la fine dell’anno. Fino ad oggi si pensava che la società si volesse concentrare su due fasce di mercato ben precise: media ed alta. A quanto pare i piani aziendali sono cambiati ed ecco che OnePlus si concentrerà solamente sui propri top di gamma.

Non verrà lanciato un successore di OnePlus X

Con i prossimi investimenti, la società cinese cercherà di migliorare ulteriormente i servizi post vendita e di offrire ai propri clienti maggior accessori per gli smartphone. Tra le altre intenzioni ci sarebbe la volontà di investire maggiormente su pubblicità e marketing.

L’idea può essere condivisibile oppure no. Da una parte l’azienda preferisce risparmiare nella progettazione di un secondo modello, per cercare di offrire maggiori servizi ai clienti e farsi conoscere meglio., dall’altra, chi non aveva intenzione di acquistare un terminale top di gamma, si trova spiazzato.

Non è da escludere, comunque sia, che in futuro la società decida di rientrare nella fascia media di mercato, con un nuovo terminale, magari grazie ai profitti ricavati con una buona strategia pubblicitaria e di marketing.

Via

oneplus2016-06-15Mattia Pignataro

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :