Magazine Africa

OPS (Organizzazione panamericana della salute ) alle Americhe : suggerimenti per agire rapidi e poter fronteggiare il Covid 19

Creato il 01 aprile 2020 da Marianna06

55 años compartiendo lo que tenemos | Canal Caribe

L’Organizzazione panamericana della salute (Ops) ha invitato i paesi della regione ad agire con urgenza per rallentare la propagazione del nuovo coronavirus. “C’è poco tempo per rallentare la diffusione del virus, ridurre l'impatto sui sistemi sanitari e salvare vite umane”, ha affermato la direttrice dell’organizzazione, Carissa F. Etienne, parlando in conferenza stampa. “I Paesi della regione devono adottare misure urgenti per preparare ospedali e centri sanitari per quello che verrà: un afflusso di pazienti con Covid-19 che avranno bisogno di spazi ospedalieri, letti, operatori sanitari e attrezzature mediche. Questo virus non ha stato e non sarà fermato dai confini tracciati sulle mappe”. (Fonte Agenzia Nova)

La Pan American Health Organization (PAHO) ha assicurato che " sta lavorando con quei paesi che hanno sistemi sanitari deboli , e quindi le attività di sorveglianza per la diagnosi precoce di possibili casi di coronavirus importati sono state rafforzate".
 
La direttrice della PAHO Carissa Etienne ha annunciato che invierà missioni di supporto ai paesi della regione che "comportano un rischio maggiore" per la nuova epidemia di coronavirus, tra cui Haiti e il Venezuela.
L'elenco comprende anche Suriname, Guyana, Nicaragua, Honduras, Guatemala, Bolivia e Paraguay, nonché le isole dei Caraibi orientali.
Secondo Etienne, "i paesi devono essere pronti a rispondere con gli strumenti che hanno alla situazione in cui viviamo oggi , con casi importati, ma anche a prepararsi per domani, con la possibilità di focolai localizzati o trasmissione nella comunità. "
 
Per far fronte alla situazione, Etienne ha ritenuto che "esistono tre tipi di azioni che possono essere intraprese: contenere il virus dopo la sua introduzione attraverso il rilevamento, l'isolamento dei casi e la traccia dei contatti ".
 
Il direttore ha sottolineato che " è necessario collaborare con il settore sanitario per salvare vite umane attraverso la protezione degli operatori sanitarie l'organizzazione di servizi per rispondere a un possibile maggiore afflusso di pazienti in condizioni critiche e rallentare la trasmissione ".
 
"Non vi è solo un aumento del rischio per l'importazione di casi, ma anche per la capacità di garantire una solida sorveglianza e rilevare tempestivamente i casi. E, soprattutto, per la capacità di gestire i casi e garantire sotto controllo " , ha detto Etienne.
 
Per questo motivo, PAHO ha stabilito che le squadre inviate in queste regioni saranno incaricate della revisione: i piani nazionali per affrontare il nuovo virus, il sistema di sorveglianza per rilevare nuovi casi e la preparazione per occuparsene, incluso il luogo in cui la quarantena del infetti.( Fonte Ediciòn Mèdica dal web)

OPS envía misiones de apoyo a países con sistemas de salud débiles ...

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog