Magazine Lifestyle

Paco rabanne p/e 2013:un ritorno alle origini, calcando pero’ un po’ troppo la dose.

Creato il 28 marzo 2013 da Lolly

Paco-Rabanne-Primavera-Estate-2013-2

La nuova direttrice artistica della storica Maison, Lydia Maurer, ha deciso di ritornare alle texture metalliche delle origini, reiventandole in chiave decisamente rock.

Paco-Rabanne-Primavera-Estate-2013-

Per Paco Rabanne, ideatore della casa moda che nel 1956 prese il suo nome, i materiali da preferire, per arricchire le sue particolari creazioni, sono sempre stati la carta, la plastica ed il metallo, trascurando quelli tradizionali e consueti.

-Paco-Rabanne-Primavera-Estate-2013-

C.Chanel era solita definirlo il “metallurgico della moda” proprio per la sua smodata propensione al metallo.

Paco-Rabanne-Primavera-Estate-2013PRIMA

Questa collezione però ha superato ogni immaginazione ed è davvero troppo carica di dettagli e particolari, per non parlare delle tante strisce di silicone su cui appoggiano strani piercing, dalle forti suggestioni bondage, che avvolgono il corpo, soprattutto le gambe, grazie a sandali che salgono fino al ginocchio, mentre gli stivali lasciano aperto il piede.

Paco-Rabanne-Primavera-Estate-2013-01

Paco-Rabanne-Primavera-Estate-2013-3

Lydia ha voluto in questa stagione proporre uno stile futuristico ed aggressivo,con la presenza di tanto cuoio e tessuti metallici, per rifarsi sì alle icone Sixties, ma a mio parere esagerando un tantino, i look sono davvero troppo rockeggianti!

Lolli


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog