Magazine Media e Comunicazione

Partnership sui contenuti, i canali free Discovery Italia saranno disponibili sulla Vodafone TV

Creato il 01 giugno 2016 da Digitalsat
Partnership sui contenuti, i canali free Discovery Italia saranno disponibili sulla Vodafone TV

Partnership sui contenuti, i canali free Discovery Italia saranno disponibili sulla Vodafone TVVodafone Italia e Discovery Italia hanno firmato un accordo per trasmettere i canali free to air NOVE, Real Time, DMax, Giallo, Focus, K2 e Frisbee che saranno disponibili sulla Vodafone TV.

Dai programmi cult di Real Time e DMax come " Il Boss delle Cerimonie", "Italiani Made in China" e "Unti e Bisunti", passando per le nuove produzioni originali del canale NOVE come "L'Isola di Adamo ed Eva Italia" e "Hotel da Incubo Italia", fino alla scienza e all'approfondimento di Focus, alle serie crime di Giallo e ai programmi per i più piccoli su K2 e Frisbee: la Vodafone TV ospiterà i canali che hanno reso Discovery uno degli editori più innovativi del panorama televisivo italiano.

Grazie alla partnership tra Vodafone Italia e Discovery Italia sarà infatti possibile seguire l'intera programmazione dei canali free Discovery sia sul televisore di casa sia in mobilità. E se ci si è persi qualche puntata nessun problema: centinaia di contenuti di Discovery - costantemente aggiornati - saranno disponibili anche on demand, dopo la messa in onda.

Con questo accordo Vodafone Italia continua a lavorare in vista del lancio della Vodafone TV, costruendo un palinsesto con offerte dedicate ad un pubblico generalista ma non convenzionale con un'attenzione particolare alle famiglie e all'offerta dedicata ai bambini. Per Discovery Italia si tratta di un'importante opportunità per allargare ulteriormente il proprio pubblico, rendendo disponibili i contenuti free to air attraverso tutte le principali modalità di fruizione e con partner tecnologici d'eccellenza come Vodafone.

Partnership sui contenuti, i canali free Discovery Italia saranno disponibili sulla Vodafone TV

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :