Magazine Cucina

|⇨ Pasta ai tre peperoni

Da Piac3r
Pasta ai tre peperoni

Siamo giunti al consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina vegetariana/vegana ed apriamo questo nostro appuntamento settimanale proponendovi la ricetta della nostra Pasta ai tre peperoni.


La nostra Pasta ai tre peperoni è un delicato primo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina vegetariana/vegana. Questo primo piatto vi incuriosirà prima per i suoi accostamenti, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori unici ed indescrivibili, profumi e sapori tipici della cucina mediterranea. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la squisita Pasta ai tre peperoni.

Ingredienti per 4 persone:

– 500 g di penne di Kamut
– 1 peperone verde
– 1 peperone rosso
– 1 peperone giallo
– 6 pomodori perini-S.Marzano (da sugo)
– 1 cipolla bianca
– 4 o 5 cucchiai di olio d’oliva extravergine
– 2 cucchiaini di dado vegetale
– 125 g di panna vegetale
– 5 foglie di basilico fresco
– sale e pepe q.b

Procedimento:

Tagliate a cubetti i peperoni, dopo averli privati dei semi e dei filamenti interni. Tagliate a pezzettoni anche i pomodori, tritate la cipolla e tagliuzzate grossolanamente il basilico. In un tegame fate scaldare l’olio e soffriggete la cipolla; aggiungete successivamente i peperoni, girando qualche minuto. Coprite per due minuti in modo che i peperoni rilascino un po’ di acqua, così da non bruciare la cipolla. Aggiungete successivamente la polpa dei pomodori e il dado vegetale. Lasciate cuocere per una decina di minuti con un coperchio, controllando che non si rapprenda troppo. Intanto cuocete la pasta. Terminate la cottura del sugo aggiungendo la panna vegetale e aggiustando di sale (con il sale o con altro dado vegetale, a vostro piacimento). Quando il sugo sarà pronto e denso, aggiungete il basilico. Quando la pasta sarà pronta scolatela e fatela saltare a fuoco vivo nel tegame con il sugo mescolando e aggiungendo un pizzico di pepe.
Chi volesse può aggiungere nella propria porzione una spolverata di lievito alimentare in scaglie.

Condividi su WhatsApp

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines