Magazine Cucina

Pasta corta di Gragnano al sugarello, zucchine e fiori

Da Giulioplay @ricettenonna
pasta corta di gragnano al sugarello, zucchine e fiori.

Ingredienti

  • 320 grammi di pasta corta di Gragnano
  • 300 grammi di filetti di sugarello puliti
  • 250 grammi di zucchine
  • 5 fiori di zucca
  • 120 grammi di pomodori datterini
  • 2 cucchiai di cipolla di Tropea tritata
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 10 foglie di basilico
  • vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
Guarda altre ricette con:pasta di Gragnano sugarello zucchine
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 minuti
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficolta':
    Facile
  • Costo:
    medio

Il sugarello è un pesce povero, gustoso ed economico, spesso trascurato in favore di altre specie ittiche più note e costose. In questa ricetta viene utilizzato per condire l’ottima pasta di Gragnano, affiancato da prodotti di stagione provenienti dall’orto.

Procedimento :

Stufare la cipolla in poco olio e sale, unire i fiori di zucca puliti e tritati e lasciare cuocere a fuoco dolce.

Aggiungere anche il prezzemolo tritato, bagnare con poca acqua calda, proseguire la cottura per 5 minuti poi frullare il tutto regolando di sapore con sale e pepe.

Nel frattempo ridurre il sugarello a piccoli tocchetti e saltarli velocemente in una ampia padella con un cucchiaio di olio, sale e poco pepe. Sfumare con il vino e tenere da parte.

Tagliare le zucchine a metà nel senso della lunghezza e ricavarne delle strisce sottili con la mandolina.

Disporle su un foglio di carta forno, salarle appena e passarle in forno preriscaldato a 180 gradi per 10 minuti.

Tagliare i datterini a metà.

Riunire nel vaso del frullatore il basilico tritato, 4 cucchiai di olio e un pizzico di sale grosso. Frullare il tutto per ottenere una salsina emulsionata.

Lessare la pasta bene al dente , scolarla e saltarla rapidamente in padella con il pesce e la crema di fiori di zucca.

Togliere dal fuoco e completare con i datterini le zucchine.

Servire guarnendo con l’olio al basilico.

 

pasta corta di gragnano al sugarello, zucchine e fiori

Ingredienti principali della ricetta:
  • pasta di Gragnano
  • sugarello
  • zucchine

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Sablè (pasta frolla)

    Sablè (pasta frolla)

    Le ricette di lunchtime La Sablè,è un tipo di pasta frolla piú friabile,questa caratteristica,dipende dalla quantità di burro inserita nell’impasto della frolla. Leggere il seguito

    Da  Ritam
    CUCINA, RICETTE
  • Pasta frolla

    Pasta frolla

    Oggi vi propongo la ricetta che utilizzo per preparare la pasta frolla che, in questo caso, definirei NEUTRA nel senso che può essere utilizzata sia per... Leggere il seguito

    Da  Contemporaneo Food
    CUCINA, RICETTE
  • Pasta alla sorrentina

    Pasta alla sorrentina

    Visita il sito Il Piacere Del Gusto per leggere l'articolo completo. Ricordati anche di condividere la notizia Pasta alla sorrentina su Twitter e Facebook. Leggere il seguito

    Da  Piac3r
    CUCINA, RICETTE
  • Pasta primavera

    Pasta primavera

    Stamattina, mentre ero al supermercato, mi sono imbattuta in freschissimi mini peperoni colorati di rosso, arancione e giallo. Quelli dolci per intenderci.... Leggere il seguito

    Da  Manuela Boldi
    CUCINA, RICETTE
  • La Pasta Incaciata

    Pasta Incaciata

    Indissolubilmente legata al ferragosto messinese La Pasta Incaciata è un antico piatto risalente al settecento precursore dell’odierna pasta al forno. Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • Pomodori con…la Pasta!

    Pomodori con…la Pasta!

    Lo so sono latitante in questo periodo, in realtà ho accumulato tantissime ricette da raccontarvi, ma poi un giorno cucino, un altro corro…si corro, per tutti... Leggere il seguito

    Da  Pepper
    CUCINA, RICETTE
  • Pasta Risottata ai Peperoni

    Pasta Risottata Peperoni

    Io sono una di quelle persone che se assaggia una cosa che gli scopre piacergli, se la mangia tutti i giorni, pranzo e cena, fino a che non inizia ad odiarla. Leggere il seguito

    Da  Sweetstrawberry
    CUCINA, RICETTE