Magazine Informazione regionale

PAVIA. Anche ANDI sostiene le motivazioni dello sciopero del settore sanitario.

Creato il 16 dicembre 2015 da Agipapress
PAVIA. Anche ANDI sostiene le motivazioni dello sciopero del settore sanitario.PAVIA. Una sanità che mette a rischio la salute stessa del cittadino. 
Questo il senso dell’azione sindacale, la giornata di sciopero in programma per oggi mercoledì 16 dicembre con uno sciopero nazionale proclamato congiuntamente da tutte le sigle sindacali del comparto sanitario e al quale sono invitati ad aderire quindi non solo i medici ma anche i dentisti associati ANDI.
“Le ragioni della protesta stanno nella salvaguardia di un Sistema Sanitario Nazionale continuamente aggredito da attacchi di ogni tipo e da mancati finanziamenti che obbligano una fascia sempre più ampia di cittadini ad utilizzare risorse private per affrontare interventi di diagnosi e cura sottraendo di fatto ulteriori risorse alle cure odontoiatriche che sono prevalentemente esercitate in ambito privato nei nostri studi – ha commenta il dottor Marco Colombo presidente di ANDI Pavia (nella foto)– ma anche nella tutela del nostro ruolo in ambito sanitario, dove la nostra professione viene continuamente assediata e aggredita da figure professionali diverse che nulla hanno a che vedere con il settore sanitario ma assediata anche da incombenze burocratiche che ci distolgono dal nostro lavoro che è la cura del paziente e non le scartoffie della burocrazia, come ad esempio il recente problema del 730 precompilato”.
L'adesione dei dentisti ANDI, e quindi anche ANDI Pavia, si manifesterà non scendendo in piazza o chiudendo gli studi ma informando i pazienti dei disagi e delle difficoltà che la categoria sta attraversando e per chi vuole e può, affiggendo e diffondendo un manifesto che è stato inviato ai Soci.

(mpa)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :