Magazine Informazione regionale

PAVIA. Il Codacons preannuncia un esposto alla Procura contro i violenti della movida e chiede al Comune di tutelare seriamente i residenti

Creato il 30 ottobre 2017 da Agipapress
PAVIA. Il Codacons preannuncia un esposto alla Procura contro i violenti della movida e chiede al Comune di tutelare seriamente i residentiPAVIA. “E’ ora che il Comune inizi a tutelare seriamente i residenti, letteralmente ostaggi di persone incivili che non solo turbano il loro riposo ma che, se richiamati, reagiscono brutalmente”. Il Codacons Pavia interviene nuovamente sulla situazione della sicurezza in città e in particolare in merito alla movida violenta che infesta da anni la zona del centro dove ha assunto manifestazioni inaccettabili. La notizia della residente aggredita da giovani ubriachi che sono riusciti ad entrare nel cortile di casa sua e danneggiandole di proposito la bici come reazione alle proteste che la donna aveva sollevato per il troppo rumore. E la protesta dei residenti di via Beccaria include la segnalazione che la polizia locale, chiamata da loro, non interviene mai. “La Polizia Locale risponda alle chiamate dei cittadini e inizi a identificare e denunciare i molestatori – prosegue in una nota il Codacons pavese -. Presenteremo un esposto contro ignoti alla Procura della Repubblica di Pavia per disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone (art. 659 c.p.) e invitiamo tutti i cittadini a farci pervenire le loro segnalazioni”.
(mpa)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :