Magazine Informazione regionale

PAVIA. Lavoratori Apolf: il CDA li stabilizzerà. Soddisfatti i sindacati.

Creato il 24 giugno 2015 da Agipapress
PAVIA. Lavoratori Apolf: il CDA li stabilizzerà. Soddisfatti i sindacati. PAVIA. Il CDA di Apolf, apprese le linee d’indirizzo dagli Enti fondatori Comune e Provincia di Pavia,provvederà alla stabilizzazione dei lavoratori Apolf attualmente in forza con contratti a tempo determinato non più prorogabili convertendoli in contratti a tempo indeterminato.  Grande soddisfazione è stata espressa da tutte le sigle sindacali confederali CGIL, CISL e UIL. “Dopo avere ricevuto ed esaminato gli indirizzi degli Enti fondatori, rilevato che il personale attualmente impiegato in APOLF con contratti a tempo determinato non più prorogabili garantisce l’esecuzione dei citati indirizzi, il CDA ha ritenuto ragionevole ed opportuno procedere alla conversione di tali contratti a termine con contratti a tempo indeterminato” ha affermato Marco Dagradi presidente del cda di Apolf nella riunione odierna in Comune. “Tale decisione è maturata in quanto la prosecuzione del rapporto di lavoro con il personale garantisce al meglio l’esecuzione degli indirizzi richiesti dagli Enti fondatori e pertanto nell’ottica di quelle che sono le caratteristiche e le prerogative di APOLF e nel rispetto degli indirizzi attribuiti dagli Enti fondatori (Comune e Provincia), il CDA ha ritenuto che la prosecuzione dell’attività dell’Azienda, caratterizzata da una sostanziale utilità per la formazione professionale dei giovani, e non solo, verrebbe meglio garantita ed incrementata con la prosecuzione del rapporto di lavoro con il personale attualmente impiegato in APOLF la cui stabilizzazione rappresenta un’esigenza non solo per i lavoratori coinvolti in tale processo, ma anche per il funzionamento dell’Azienda che potrà beneficiare della professionalità acquisita dai suddetti lavoratori. Si sottolinea con soddisfazione che stessi Enti fondatori hanno condiviso e condividono questo percorso che pone termine ad una situazione di precarietà controproducente per gli interessi degli Enti fondatori e di APOLF”. Questo il commento del presidente Dagradi al termine della riunione odierna.  PAVIA. Lavoratori Apolf: il CDA li stabilizzerà. Soddisfatti i sindacati. E secondo l’assessore Ilaria Cristiani: “Apolf svolge un ruolo fondamentale sul nostro territorio nel campo della formazione. Per questo abbiamo subito espresso al Consiglio di Amministrazione il nostro fermo mandato affinché fosse garantita la continuità e la qualità del servizio attualmente  erogato dall’ente a cui centinaia di famiglie residenti nel nostro Comune e nella nostra Provincia hanno affidato la formazione dei propri figli con ottimi risultati. Questa soluzione era stata auspicata anche dalle linee di indirizzo 2015 del consiglio comunale approvate due mesi fa all’unanimità”. PAVIA. Lavoratori Apolf: il CDA li stabilizzerà. Soddisfatti i sindacati.L’assessore provinciale Emanuela Marchiafava ha rilevato che si tratta di un risultato storico per Apolf e per gli Enti interessati. “La conversione contratti a tempo determinato ad Apolf è un risultato storico non solo per i 18 lavoratori ma anche per APOLF e per i due Enti, Comune e provincia – ha detto la Marchiafava -. Siamo orgogliosi di aver raggiunto questo traguardo, tenacemente perseguito negli ultimi tre anni: se lo meritano i lavoratori, APOLF  e il territorio che ha bisogno di vedere che soluzioni positive sono possibili”. Soddisfazione inoltre, arriva anche dai segretari confederali CGIL, CISL e UIL per voce dei segretari della Scuola e Formazione: “Le OOSS esprimono grande soddisfazione per la conclusione positiva del percorso di stabilizzazione dei lavoratori di APOLF iniziata tre anni fa. Si è passati da una situazione estremamente precaria e contratti a tempo indeterminato regolarmente inquadrati con il CCNL della Formazione Professionale – sostengono i sindacati -. E’ il giusto riconoscimento per i lavoratori di APOLF che si sono spesi con impegno per anni nella formazione della loro utenza con risultati pregevoli testimoniati dall’aumento costante delle iscrizioni. E’ una nota positiva anche per la situazione occupazionale nella nostra Provincia, fortemente provata dalla crisi”. (mpa)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :