Magazine Informazione regionale

PAVIA. Positivo l'esito del voto per Forza italia ma il sorpasso della Lega è stato una sorpresa.

Creato il 07 marzo 2018 da Agipapress
PAVIA. Positivo l'esito del voto per Forza italia ma il sorpasso della Lega è stato una sorpresa. PAVIA. Forza Italia registra un ottimo risultato a Pavia ma il sorpasso della Lega è stato un'amara sorpresa.
È lucida l'analisi del voto effettuata dai neoeletti forzisti al Parlamento e in Regione Lombardia che questa mattina hanno incontrato la stampa locale.
"Forza Italia ha raggiunto questo risultato perché ha ben saputo giocare di squadra - ha subito sottolineato il neo deputato Alessandro Cattaneo -. Forza Italia ha raggiunto a Pavia la percentuale più alta fra le province lombarde, vicina al 18%. Un valore aggiunto determinato dai candidati, dai sindaci, dai consiglieri e dai simpatizzanti".
Rispetto ai 37 collegi uninominali della Lombardia, Forza Italia risulta al primo posto come percentuale (17,79%) nel collegio di Vigevano e Voghera e al terzo posto nel collegio di Pavia e Oltrepò con 16,78%.
"Un ottimo risultato - ha commentato Cattaneo - soprattutto se consideriamo che allo scorso referendum Forza Italia ha registrato la seconda peggior performance lombarda".
Non è però tutto oro ciò che luccica. "Da segretario non mi aspettavo di vederci sorpassati dalla Lega - ha riconosciuto Cattaneo -. Da oggi lavorerò a livello provinciale e nazionale per il rilancio di Forza Italia. Pavia giocherà un ruolo importante in questa sfida. Credo che con il giusto mix fra rinnovamento del partito e radicamento sul territorio i risultati possano arrivare".
Anche per quanto riguarda Regione Lombardia Forza Italia a Pavia si attesta intorno al 18%, registrando anche il maggior numero di preferenze ai candidati.
Il recordman in questo senso è Ruggero Invernizzi con le sue 4.555 preferenze, sesto preferito in tutta la Regione. 2160 preferenze per Amedeo Quaroni, circa duemila i votati totali raccolti da Barbara Longo e Rosanna Rovati; la donna più votata risulta essere Silvia Piani (Lega Nord) con 2.401 preferenze.
"L'asse Lega- Forza Italia rappresenterà l'asse portante per la campagna elettorale per le comunali pavesi 2019, poi a Vigevano e Voghera nel 2020 - ha anticipato il neo deputato Cattaneo -. A Pavia il Pd tiene, quindi la sfida non sarà facile".
E di fronte alla domanda sulle insistenti voci che vedrebbero un candidato sindaco leghista per la corsa del centrodestra alle comunali 2018, Cattaneo replica diplomaticamente: "Mi sembra estremamente prematuro ma mi pare una scelta di buon senso scegliere un sindaco di Forza Italia. Lavorerò per aprire una nuova fase di lavoro con la Lega in questa provincia. Nell'ultimo periodo qualcosa si è guastato. L'elettorato ci ha detto che dobbiamo restare uniti: voglio azzerare il passato e trovare un equilibrio con la Lega, per questo incontrerò presto il segretario provinciale della Lega".
Serena Baronchelli

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog