Magazine Informazione regionale

PAVIA. Un milione di euro per la mobilità sostenibile pavese

Creato il 30 ottobre 2017 da Agipapress
PAVIA. Un milione di euro per la mobilità sostenibile pavese PAVIA. In arrivo un milione di euro per la mobilità sostenibile a Pavia. Ad annunciarlo è stato stamattina in conferenza stampa un soddisfatto Giuliano Ruffinazzi.  Il progetto pavese di Sperimentazione Nazionale di Mobilità Sostenibile Casa-Scuola e Casa-Lavoro è stato inviato al Ministero il 9 gennaio scorso dall'ex assessore alla mobilità Davide Lazzari. Il più importante fra i progetti che verranno attuati entro maggio 2018 è senza dubbio la pista ciclabile che collega Pavia a San Martino Siccomario, lunga circa 750 metri, progetto in attesa di realizzazione da oltre 20 anni. Ad essa verranno destinati 300mila euro dal Programma di Sperimentazione Nazionale, 100mila euro dal Comune e 100mila euro dal finanziamento di Regione Lombardia. Pavia ottiene questo finanziamento in quanto Comune capofila di un bando rivolto agli enti locali legato alla sperimentazione di mobilità sostenibile che vede coinvolti anche i Comuni di Linarolo, San Martino Siccomario, Travacò Siccomario, Borgarello, Cava Manara, Torre d'Isola, Cura Carpignano e San Genesio. Il progetto vanta anche la partecipazione dell'Università degli Studi di Pavia e di Asm. Fra gli altri interventi in programma, l'istituzione del limite a 30 km orari in prossimità della scuola Canna e di altre zone di condivisione fra pista ciclabile e passaggio auto. Presso la scuola Pascoli è previsto un restringimento del marciapiede in prossimità del passaggio pedonale e l'introduzione di un pilomat che garantirà accesso e uscita da scuola in sicurezza. Previsti altresì corsi di formazione sulla sicurezza stradale, intensificazione del Car pooling, realizzazione di un'app per il pedibus e creazione di una velostazione all'interno del polo Cravino. "Tutti gli interventi si riagganciano alla filosofia del Pums e ad altri interventi che vedranno la luce entro la fine dell'anno, come il bando di gara con il quale verrà scelto un operatore che porterà a Pavia il bike sharing a flusso libero, sulla scia di quanto accade a Milano e a Firenze" ha spiegato l'assessore Ruffinazzi, che ha anticipato che giovedì si terrà una conferenza stampa per illustrare il ripristino della navetta in centro storico e della gestione dell'afflusso dei cittadini in corso Cavour e in strada Nuova durante i weekend del periodo natalizio. Serena Baronchelli

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :