Magazine Informazione regionale

PAVIA. Valentina Bustamante campionessa italiana combatterà al Torneo nazionale Guanto d’Oro al Palabadminton

Creato il 19 luglio 2017 da Agipapress
PAVIA. Valentina Bustamante campionessa italiana combatterà al Torneo nazionale Guanto d’Oro al PalabadmintonPAVIA. La pavese Valentina Bustamante all’esame Guanto d’Oro. L’allieva del maestro Fabio Paragnani da venerdì 21 luglio partecipa alla manifestazione pugilistica con le migliori italiane al PalaBadminton di Milano. La pavese d’adozione campione d’Italia e universitaria della Bsa  combatterà nella quinta edizione del  Torneo Nazionale Guanto d’Oro Femminile.  L’importante competizione nazionale, che approda per la prima volta in Lombardia, sarà dedicata alla memoria dell’ex presidente del nostro Comitato Regionale, Luisella Colombi, scomparsa prematuramente proprio nel luglio dello scorso anno. L’organizzazione del Torneo sarà a cura del Comitato Regionale Lombardo, supportata dalla Master Boxe di Busto Arsizio, dalla Federazione Pugilistica Italiana, dal Comune di Milano, dalla Regione Lombardia e dal C.O.N.I. Lombardia.Il programma prevede venerdì 21 la disputa dei quarti di finale, sabato 22 le semifinali e domenica 23 le finali di tutte le categorie di peso. Le gare avranno inizio venerdì alle ore 14.30, sabato alle 15 mentre le finali di domenica si svolgeranno dalle 16alle 18:30 circa. Saranno 63 le atlete che si contenderanno la medaglia d’oro nelle nove categorie di peso previste. La Lombardia schiera una squadra molto compatta ed agguerrita. Con nove iscritte, è seconda solo al Lazio (con 17 atlete, rinforzato anche dai Gruppi Sportivi) e a pari merito con la Campania. Le lombarde sono: Giulia De Cicco (48 kg, Pro Sesto Boxe), Giulia Nichetti (51 kg, Accademia Pugilistica Cremasca), Melissa Paganelli (51 kg, Boxe Madone), Veronica Tosi (57 kg, KBK Fighting Club), Gabriella Zanardo (57 kg, Unione Sportiva Lombarda), Marika Caccavale (60 kg, Bergamo Boxe), Diana Cervi (60 kg, Combat Interstyle),Valentina Bustamante (64 kg, BSA Boxing Team) e Marta Ripamonti (64 kg, Bergamo Boxe). Gli appassionati potranno seguire i match di venerdì e sabato in diretta streaming sul canale youtube della Federazione Pugilistica Italiana mentre le finali del torneo saranno riprese dalle telecamere di SportItalia e trasmesse successivamente in differita. L’ingresso al Guanto d’Oro è gratuito. Domenica sera, a conclusione del Guanto d’Oro partendo dalle ore 20 il PalaBadminton ospiterà un’importante riunione professionistica targata Boxe Loreni. L’evento, stavolta a pagamento, propone un emozionante prologo. Salirà sul ring Erika Novarria, che per noi merita il titolo di “Campionessa del Mondo di Voglia di Vivere”, l’atleta disabile che, con caparbietà, sta inseguendo un sogno, quello di provare l’emozione adrenalinica di un incontro vero, almeno nella Light Boxe. Dopo sarà la volta dei professionisti con la diretta di SportItalia, emittente amica della Nobile Arte .Il programma prevede tre match sulla distanza delle sei riprese con il massimo leggero Endri Spahiu, la campionessa mondiale Vissia Trovato, nei pesi piuma, e la promettente milanese Ilaria Scopece nei pesi mosca. Ciliegina finale sulla torta il confronto valevole per il Titolo Italiano pesi welter tra il campione Tobia Giuseppe Loriga, “Lo Squalo Rossoblu”, e lo sfidante Dario “Spartan” Morello, calabrese di nascita ma lombardo d'adozione.
Maurizio Scorbati

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :