Magazine Psicologia

“Per aumentare la tua autostima: dai valore a te stessa”

Da Dott.ssa Katjuscia Manganiello - Pesaro
Psicologa Pesaro Mi capita troppo spesso di sentire le ragazze che incontro con tanti dubbi sulle proprie capacità o addirittura la “certezza” che non saranno mai abbastanza per il mondo circostante. 

Ragazze carine, giovani, che hanno studiato, piene di interessi e amicizie eppure avvilite dentro la sensazione di non essere all'altezza. E poi all'altezza di chi? E di cosa? Spesso del giudizio degli altri e del giudizio ipercritico che hanno di se stesse. Certo, fino a quando ti giudicherai non abbastanza bella, non abbastanza capace, non abbastanza amata, gli altri un po’ ti seguiranno e accetteranno per buono il giudizio svalutante che tu dai di te stessa. Entrando in un circolo negativo che alimenta la tua percezione critica e l'autostima ne paga le conseguenze. Stop! è ora di fermarlo questo circolo, non vorrai mica girare in tondo tutta la vita? Sarebbe uno spreco di ottime risorse che tu e il mondo perdereste. E allora bisogna fare qualcosa, un cambiamento nel modo di guardarti e guardare agli altri, un modo più realistico e positivo. Per fortuna si può rimparare a credere in se stessi, sì perché per natura i bambini credono già in sé e negli altri ma a forza di sentirsi dire che hanno sbagliato, che così non si fa, che quello non si dice, iniziano a credere che in loro c’è qualcosa che non va. Quindi bisogna rimparare a credere in se stessi. Per farlo parti da quello che ti piace fare, i tuoi interessi, le situazioni dove ti senti un po’ più libera di esprimenti. Lì potrai sperimentare le prime soddisfazioni nel fare semplicemente ciò che ti piace. Ricordo una ragazza che a inizio seduta mi disse “Io non ho interessi e non so fare niente di particolare”. Beh, arrivati alla fine della seduta mi aveva fatto entrare in un mondo di passioni (i viaggi che aveva fatto, il gusto nell'arredare e nel vestirsi, le camminate in montagna, ..). C’erano ma non le riusciva a vedere perché coperte dalle critiche e dalla scarsa fiducia che aveva in se. Ricordati che ognuno di noi è bravo a fare qualcosa o più semplicemente ama fare qualcosa. Non concentrarti solo su quello che ti manca e sugli errori fatti. Cerca piuttosto di ritrovare il piacere di fare le cose, lasciando da parte il giudizio, tuo e degli altri. Questo ti permetterà di riacquistare fiducia in te e in quello che fai e di conseguenza ti aiuterà più facilmente ad avvicinarti all'immagine di te che desideri migliorando l'autostima. Io riesco già a vederla questa nuova te, ora provaci anche tu. E se hai bisogno del mio aiuto telefonami al 349 6347184.
            Dott.ssa Katjuscia Manganiello | Psicologa Psicoterapeuta  Tel. 349 6347184

Studio di Psicologia e Psicoterapia | via XI febbraio, 63 - 61121 Pesaro (PU)
e-mail [email protected]  Autore

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog