Magazine Informatica

Pericolo Samsung, TSMC velocizza la produzione dei chip a 7nm

Creato il 19 luglio 2017 da Angariblog
Pericolo Samsung, TSMC velocizza la produzione dei chip a 7nm

Pericolo Samsung, TSMC velocizza la produzione dei chip a 7nm

Pericolo Samsung, TSMC velocizza la produzione dei chip a 7nm

Feed RSS: Iphone Italia

Con Samsung che sembra rientrata nei giochi della produzione dei processori per iPhone, la concorrente TSMC avrebbe già velocizzato la produzione dei processori con procedimento a 7nm per soddisfare le esigenze di Apple.

Pericolo Samsung, TSMC velocizza la produzione dei chip a 7nm

Come scritto ieri, Apple sembra intenzionata a scegliere nuovamente Samsung come fornitore dei processori A12 nel 2018, visto che l'azienda sudcoreana è la prima ad essere riuscita a realizzare processori mobile con procedimento a 7nm. Per evitare di perdere questa importante commessa, l'attuale fornitore dei processori Apple TSMC avrebbe velocizzato i lavori per avere a disposizione quanto prima tutto il necessario per avviare la produzione dei chip a 7nm.

Dal 2016, infatti, TSMC è fornitore unico per i processori Ax utilizzati da Apple su iPhone e iPad. L'iPhone 8 dovrebbe montare un chip a 10nm, ma Apple vuole spingersi oltre ed avere processori a 7nm già dal 2018. Samsung ha investito centinaia di milioni di dollari per arrivare a questo obiettivo ed essere pronta entro pochi mesi, ed ora TSCM è costretta a velocizzare i tempi per non perdere il suo più importante cliente. Fino a pochi giorni fa, infatti, i tempi erano più lunghi e si parlava dei nuovi processori TSMC a 7nm con tecnologia ultraviolet (EUV) solo per il 2019.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!


Continua a leggere l'articolo su Iphone Italia...


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :