Magazine Cucina

Pesto di piselli con menta e basilico

Da Raccontidicucina
Pesto di piselli con menta e basilico

A noi liguri può sembrare un'eresia, il pesto è pesto, va fatto secondo tradizione e senza concessioni. Però c'è un però, quello della curiosità che spinge a provare nuovi assemblaggi per poi, al limite dimenticarsene. A mio giudizio, non in questo caso.

Di questa ricetta (made in USA) mi ha attratta la base di partenza, piselli surgelati. Figurati! Scongelati e frullati. Figurati alla seconda!! E, sempre nel frullatore, conditi con menta e basilico, olio evo, aglio e parmigiano, ricotta, sale e pepe. Fine.

Aldilà del fatto che non ho resistito e i piselli li ho fatti passare per qualche minuto in una padella antiaderente, per asciugare il residuo umido dello scongelamento, è andato tutto come da programma. Liscio e veloce. Una volta ottenuta la mousse (visto che ho cambiato nome) si aprono molte possibilità per il suo utilizzo.

La prima soluzione, che vedi fotografata, è quella di spalmarla su dei crostini di pane caldo e accompagnarla con un calice di vino, per un aperitivo. Puoi anche preparare delle crudité (sedano, finocchio e carote) e tuffarle nella crema, sempre per accompagnare il tuo aperitivo. Ci puoi condire un piatto di tagliatelle. Puoi farcire delle crespelle, oppure farne il ripieno per i ravioli. Nuny, a cui ho lasciato in custodia l'avanzo, l'ha utilizzata per cucinare delle cosce di pollo disossate. A questo punto mi verrebbe da pensare che anche nella pancia di un totano ci potrebbe stare bene.... Dai libero sfogo alla fantasia e poi scrivimi che ne hai fatto tu.

Paola

Lista della spesa:

1 tazza di piselli scongelati

1/2 tazza di foglie di basilico

1/2 tazza di foglie di menta

1spicchio d'aglio, spremuto

1/4 di tazza di parmigiano grattugiato

1/4 di tazza di olio evo

sale e pepe qb

125 g di ricotta


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines