Magazine Attualità

Piana di Gioia Tauro Situazione Appalti raccolta differenziata

Creato il 11 luglio 2012 da Yellowflate @yellowflate

Piana di Gioia Tauro Situazione Appalti raccolta differenziataPubblichiamo una comunicazione del Seg.Gen.Filcams Cgil, Fit – Cisl,  Fiadel Gioia Tauro  sulla situazione degli appalti per la raccolta differenziata.

Sua Eccellenza
Il Prefetto di Reggio Calabria
Dott. Piscitelli

      Ai Sindaci della Piana di Gioia Tauro

Al presidente della Provincia di Reggio Calabria
Dott. Raffa

                                                                                                                                                   Oggetto: Situazione Appalti raccolta differenziata

 

Le OO.SS denunciano il grave stato della Vertenza Piana Ambiente Spa, è infatti inusuale ,in un periodo di trattativa, dove nelle riunioni in prefettura si è cercato di trovare le soluzioni adeguate, per la salvaguardia dei posti di lavoro grazie anche al lavoro svolto dalla prefettura, vedere poi che i sindaci del territorio, si lasciano andare a dichiarazioni contrarie rispetto a quelle espresse nei tavoli ufficiali. Sebbene abbiamo sempre contrastato la scelta di internalizzare del Comune di Gioia Tauro, perché la riteniamo “Dannosa” nei confronti dei lavoratori. Riteniamo altrettanto preoccupante le dichiarazione dei due sindaci dei Comuni di Taurianova e Sant’Eufemia, che a parole esprimono la convinzione nel proseguo unitario della soluzione del problema e poi nei fatti  cercano strade diverse, come l’annuncio della raccolta differenziata nei su detti comuni, uscendo così dalla discussione di unità del consorzio. Sono segnali questi, che stanno dando il via allo spezzettamento dell’appalto, causando notevoli problemi a famiglie e lavoratori. Discussione inoltre fatta senza prevedere il passaggio dei lavoratori e quindi senza pensare di dare prospettiva e futuro ai lavoratori. Riteniamo che la gestione unica dei rifiuti, sia l’unica garanzia e sicurezza per i lavoratori impiegati per non avere un aggravio di costi sui cittadini del territorio. Pensiamo  che la volontà politica della costituzione della nuova associazione o consorzio, debba essere chiarita da tutti i comuni e che in maniera celere si debba proseguire spediti sulla direzione che il 28 di Giugno i sindaci della piana si sono dati e che oggi non stanno mantenendo. Come OO.SS siamo pronti a sostenere la protesta dei lavoratori nel caso in cui gli atteggiamenti dei primi cittadini non dovessero cambiare.

Gioia Tauro, 11.07.2012     

Valerio Romano   Giuseppe Larizza    Fabio Porcaro

Seg.Gen.Filcams Cgil    Fit – Cisl                Fiadel Gioia Tauro


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :