Magazine Cucina

Plum cake zebrato all’orzo per iniziare la giornata!

Da Fairyskull @InCucinaconMe

Plum cake zebrato all'orzo

Sono una di quelle che la mattina non beve caffè, se proprio vado al bar per essere di compagnia può capitare che lo beva, macchiato alla soia, in pratica un non caffè! La mia bevanda preferita durante le colazioni a casa è un bicchiere di latte caldo con orzo solubile e miele.

La colazione durante la settimana a casa è fatta un pò a casaccio e quasi sempre in solitaria, senza orari e a volte se sono in ritardo o per compagnia mi prendo un cappuccino al bar ma la domenica no, c’è il rituale della colazione insieme.

Ci si alza con calma, io gli preparo il caffè lui scalda il latte che sia di mandorla, soia o riso poco importa, io mi siedo, verso due cucchiaini di orzo solubile nella tazza, aggiungo un cucchiaio di miele di acacia e inizio a mescolare velocemente fino ad ottenere una crema poi verso il latte caldo a filo ed ecco pronta la bevanda delle mie colazioni. Non provate a versare il latte nella tazza prima che io abbia compiuto il rituale dell’orzo, divento cattiva! solo così si otterrà una superficie cremosa! La chiamavano pazza!!! ;-D

Oggi dovevo preparare il dolce per la colazione ed ho pensato al plum cake che nelle mille varianti che esistono è uno dei miei preferiti che sia con il burro o all’olio ma deve essere umido e compatto. Spesso si vedono quelli variegati al cacao che mi piacciono molto essendo appassionata di cioccolato ma io questo l’ho voluto variegare all’orzo e con la tecnica che si usa per la zebra cake per dargli un tocco in più di bellezza.

Per questo plum cake zebrato ho usato la mia solita ricetta che trovate qui a base di olio, io uso quello di semi di girasole in genere oppure faccio un mix con olio extravergine d’oliva, di quello della mia terra che non punge, voi lo potete sostituire con quello che preferite, rimane bello umido proprio come se fosse preparato con il burro.

Plum cake zebrato all'orzo fette

Ho fatto delle piccole variazioni al procedimento e sostituito alcuni ingredienti rispetto all’originale, usando per esempio il latte di riso al posto di quello vaccino, voi fate come preferite.

Ingredienti:

2 uova

2 tazzine di zucchero

2 tazzine di olio (in questo caso di semi di girasole)

2 tazzine di latte di riso

6 tazzine di farina 0

un cucchiaio di lievito per dolci

un pizzico di vaniglia in polvere

2 cucchiai abbondanti di orzo solubile in polvere

(per tazzine si intendono quelle da caffè)

 

Montare uova, zucchero e vaniglia fino ad ottenere un composto soffice e cremoso, aggiungere l’olio, il latte e la farina setacciata con il lievito. Mescolare bene e dividere l’impasto in due ciotole.

Unire ad una parte l’orzo solubile e mescolare bene.

Foderare con carta da forno uno stampo da plum cake.

A questo punto si stende un primo strato di impasto neutro fino a ricoprire tutto il fondo. Si versa al centro una parte di pastella scura e dinuovo al centro di questa la pastella chiara e così via alternando i due impasti fino ad esaurimento. Mi raccomando per ottenere l’effetto zebrato non si devono mettere gli strati uno sopra l’altro ma uno al centro dell’altro!

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 25/30 minuti. prima di sfornare fare sempre la prova stecchino.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

Adesso è pomeriggio e io me lo sono mangiato inzuppandolo in un bel bicchiere di latte di riso freddo.

GnamGnam! ;-)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines