Magazine Sport

Poker dell’Atalanta a Valencia: storica qualificazione ai quarti di finale

Creato il 10 marzo 2020 da Il Blog Dello Sportivo @blogdsportivo

La Dea di Gasperini vola ai quarti. Vittoria anche in un Mestalla a porte chiuse. Quattro gol dello sloveno, due reti di Gameiro e una di Torres. La squadra bergamasca, al suo esordio in Champions League, é tra le prime 8 d’Europa

FORMAZIONI:

Valencia (4-4-2): Cillessen; Wass, Coquelin, Diakhaby, Gaya; Torres, Parejo, Kondogbia, Soler; Gameiro, Rodrigo. All. Celades.

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Ilicic, Gomez. All. Gasperini.

CRONACA:

Ai nerazzurri bastano tre minuti per passare in vantaggio: finta di Ilicic su Diakhaby che lo aggancia in area, rigore sacrosanto trasformato dallo sloveno con un tiro centrale. La risposta degli spagnoli è affidata a Rodrigo, il cui tentativo dalla distanza è respinto da Sportiello. La reazione d’orgoglio del Valencia si concretizza con il goal del pari: Palomino non controlla il pallone, Gameiro ne approfitta e da pochi passi timbra il cartellino. Per Diakhaby la serata è da horror: intervento insensato col braccio che vale il secondo penalty di serata per l’Atalanta, capitalizzato al meglio da Ilicic che stavolta spiazza Cillessen.

Celades sostituisce Diakhaby all’intervallo con Guedes: è un Valencia a trazione anteriore che, dopo la traversa colpita da Freuler, alza la testa e dapprima fa 2-2 con un’incornata di Gameiro, poi trova addirittura il sorpasso con un pallonetto di Ferran Torres, imbeccato alla perfezione da Dani Parejo. Ma questo pazzo match non è mica finito qui: Ilicic si mette in proprio e con un rasoterra mancino ristabilisce la parità. C’è spazio anche per un’altra gemma: stavolta con un sinistro a giro scoccato dall’interno dell’area che incenerisce Cillessen e manda in paradiso una ‘Dea’ sempre più strabiliante.

🇪🇺✨ WE KEEP MAKING HISTORY!!!
🖤💙 IL VIAGGIO CONTINUA!!!#VCFAtalanta #UCL#GoAtalantaGo ⚫🔵 pic.twitter.com/X71XlEAfdk

— Atalanta B.C. (@Atalanta_BC) March 10, 2020


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog